Pasticcio di carne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la pasta spalmabile a base di carne o pesce, vedi Pâté.
Pasticcio di carne
Steak and onion pie.jpg
Origini
Luogo d'originenon conosciuta sconosciuto
Diffusionemondiale
Dettagli
Categoriapiatto unico
Ingredienti principaliComuni per tutte le ricette:

Il pasticcio di carne è una torta salata composta da un involucro di pasta ripieno di carne e, spesso, varie spezie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il fydzhin, pasticcio di carne tipico della cucina osseta

Sin dall'antica Roma, la parola "pasticcio" indicava una torta salata con un qualunque tipo di ripieno.[1] Il termine latino pasticium si incontra già nel De re coquinaria di Apicio (I secolo).[1][2]

Il pasticcio di carne rientra fra le ricette del Maestro Martino da Como (XV secolo). I pastelli—così il Maestro si riferiva ai pasticci—di carne erano per lo più a base di cervo, vitello o pollo.[1] Talora era previsto l'inserimento di uccelli vivi all'interno del ripieno.[1][2]

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

I fata'ir, focacce ripiene di carne tipiche della cucina mediorentale
Una pork pie, torta salata inglese a base di carne di maiale

È possibile trovare in tutto il mondo varianti del pasticcio di carne:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Annalisa Zordan, Origine, aneddoti e ricette del pasticcio (di maccheroni), su gamberorosso.it, Gambero Rosso, 27 giugno 2018. URL consultato il 22 aprile 2020 (archiviato il 22 aprile 2020).
  2. ^ a b Storia del pasticcio, su taccuinigastrosofici.it. URL consultato il 22 aprile 2020 (archiviato il 22 aprile 2020).
  3. ^ (EN) Craig Clairborne, Turnovers: A Dish With an International Heritage, New York Times, 5 maggio 1982.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina