Panzer E-75

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Panzer E-75
Descrizione
Tipopesante
ProgettistaFerdinand Porsche
CostruttoreGermania
Data impostazione1943
Esemplarimai costruito
Propulsione e tecnica
MotoreMB517 Diesel
Potenza1200
Trazionecingoli
Prestazioni
Velocità max35 km/h
Armamento e corazzatura
Armamento primarioInizialmente: 88 mm l/71.2 kwk 44
In seguito: 128 mm l/66 kwk 46
Armamento secondario4 mitragliatrici MG 42
Corazzatura frontale140 mm inclinata a 57°

[senza fonte]

voci di carri armati presenti su Wikipedia

Il Panzer E-75 o Pzkpfw E-75 è stato un progetto di carro armato pesante tedesco. È considerato una delle Wunderwaffe.

Il Panzer E-75 fu presentato a Hitler per la prima volta da Ferdinand Porsche, che aveva già proposto il panzer E-50 alla fine del 1943, quando si iniziava a creare i primi prototipi del Tiger II, con il quale il progetto si scontrò. Questo carro avrebbe dovuto essere grande più o meno come il Tiger II e avrebbe dovuto avere il motore del Tiger I. Il suo armamento era costituito da un pezzo da 88 mm l/71.2 kwk 44, lo stesso del Tiger ausf.B.

Come accadde al panzer E-50 anche l'E-75 fu subito rifiutato da Hitler. Il destino volle che nel tardo 1944 Joseph Goebbels riscoprì il progetto e propose a Hitler di classificarlo, potenziato, come parte della Wunderwaffe, allora in via di allestimento. Il nuovo carro doveva montare un pezzo da 128 mm l/66 kwk 46, lo stesso dei cacciacarri Jagdtiger ma allungato. La corazzatura frontale doveva essere di circa 140 mm inclinata a 57° e il suo spessore minimo arrivava a 86 mm. Il motore doveva essere lo stesso del Maus, quindi la velocità massima poteva toccare i 35 km all'ora.

Il carro non fu mai costruito a causa del sopraggiungere della fine della guerra e gli furono preferiti progetti come il panzer E-100 Tiger-Maus.

Prestazioni[modifica | modifica wikitesto]

I critici militari moderni pensano che il panzer E-75 potesse valere come i carri attuali, se non fosse per il sistema di protezione più arretrato, inoltre il carro poteva essere ottimo nei combattimenti cittadini, per via del potente cannone e delle 4 mitragliatrici MG 42. Nella produzione sarebbe stato ostacolato dalla sua stessa complessità.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]