Pátria Amada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pátria Amada
Emblem of Mozambique.svg
CompositoreSalomão J. Manhiça
Epoca di composizione2002

Pátria Amada (in italiano: Patria amata) è l'inno nazionale del Mozambico. Il testo è stato scritto da Salomão J. Manhiça, mentre l'autore della musica è sconosciuto. Il brano è stato adottato come inno nel 2002 al posto del precedente Viva, Viva a FRELIMO.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Na memória de África e do Mundo

Pátria bela dos que ousaram lutar

Moçambique, o teu nome é liberdade

O Sol de Junho para sempre brilhará

(Coro): Moçambique nossa terra gloriosa

Pedra a pedra construindo um novo dia

Milhões de braços, uma só força

Oh pátria amada, vamos vencer

Povo unido do Rovuma ao Maputo

Colhe os frutos do combate pela paz

Cresce o sonho ondulando na bandeira

E vai lavrando na certeza do amanhã

(Coro)

Flores brotando do chão do teu suor

Pelos montes, pelos rios, pelo mar

Nós juramos por ti, oh Moçambique

Nenhum tirano nos irá escravizar

(Coro)

Traduzione[modifica | modifica wikitesto]

Nella memoria dell'Africa e del mondo

Bella patria di chi ha osato combattere

Mozambico, il tuo nome è libertà

Il Sole di giugno sempre brillerà

(Rit): Mozambico, la nostra Terra gloriosa

Pietra dopo pietra costruiamo il nuovo giorno

Milioni di braccia in una sola forza

O, amata patria, avremo successo

Popolo unito da Rovuma a Maputo

Raccogli i frutti della lotta per la pace

Il sogno cresce sventolano la bandiera

E si coltiva nella certezza del domani

(Rit.)

I fiori crescono nel suolo del vostro sudore

Per monti, i fiumi, il mare

Giuriamo per te, o Mozambico

Nessun tiranno ci asservirà

(Rit.)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica