Rwanda nziza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rwanda nziza
Inno nazionale
Informazioni generali
NazioneRuanda Ruanda
Adozione2002
Componimento poetico
Testo
AutoreFaustin Murigo
Composizione musicale
Partitura
AutoreJean-Bosco Hashakaimana
Audio
Versione strumentale (info file)

Rwanda nziza (trad. dalla lingua kinyarwanda "Bella Ruanda") è l'inno nazionale del Ruanda. Il brano è stato adottato come inno nel 2002, in sostituzione del precedente Rwanda Rwacu.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Kinyarwanda

Rwanda nziza Gihugu cyacu

Wuje imisozi, ibiyaga n'ibirunga

Ngobyi iduhetse gahorane ishya.

Reka tukurate tukuvuge ibigwi

Wowe utubumbiye hamwe twese

Abanyarwanda uko watubyaye

Berwa, sugira, singizwa iteka.

Horana Imana, murage mwiza

Ibyo tugukesha ntibishyikirwa;

Umuco dusangiye uraturanga

Ururimi rwacu rukaduhuza

Ubwenge, umutima, amaboko yacu

Nibigukungahaze bikwiye

Nuko utere imbere ubutitsa.

Abakurambere b'intwari

Bitanze batizigama

Baraguhanga uvamo ubukombe

Utsinda ubukoroni na mpatsibihugu

Byayogoje Afurika yose

None uraganje mu bwigenge

Tubukomeyeho uko turi twese.

Komeza imihigo Rwanda dukunda

Duhagurukiye kukwitangira

Ngo amahoro asabe mu bagutuye

Wishyire wizane muri byose

Urangwe n'ishyaka, utere imbere

Uhamye umubano n'amahanga yose

Maze ijabo ryawe riguhe ijambo.

Traduzione[modifica | modifica wikitesto]

Ruanda, il nostro paese bello e caro

Ornato di colline, laghi e vulcani

Patria, sarai sempre riempita di felicità

Siamo tutti i tuoi figli: Abanyarwanda

Cantiamo la tua luce e proclamiamo le tue gesta

Si, seno materno di tutti noi

Sarai da ammirare per sempre, prosperosa e coperta di lodi.

Patrimonio inestimabile, che Dio ti protegga

Ci riempi di beni inestimabili

La nostra cultura comune ci identifica

Il nostro linguaggio unico ci unisce

Che la nostra intelligenza, la nostra coscienza e le nostre forze

Ti riempiano di ricchezze diverse

Per un incessante e rinnovato sviluppo.

I nostri antenati valorosi

Diedero corpo e anima

Così come hanno ti hanno reso una nazione

Tu hai superato il giogo coloniale imperialista

Che ha devastato del tutto l'Africa

E hai la gioia della tua indipendenza sovrana

Acquisita che costantemente difenderemo.

Conserva questo mantello, amato Rwanda,

In piedi, ci impegniamo per voi

In modo che la pace regni nella nazione

Che sia libera da tutti gli ostacoli

Che la tua determinazione dia il progresso

Che abbia ottimi rapporti con tutti i paesi

E che alla fine il tuo orgoglio meriti la stima.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]