Cântico da Liberdade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cântico da Liberdade
CompositoreAmílcar Spencer Lopes (testo)
Adalberto Higino Tavares Silva (musica)
Tipo di composizioneInno patriottico
Epoca di composizioneXX secolo

Cântico da Liberdade (trad. "Canto di Libertà") è l'inno nazionale di Capo Verde. Il testo è stato scritto in lingua portoghese da Amílcar Spencer Lopes, mentre la musica è di Adalberto Higino Tavares Silva. Il brano è stato adottato come inno nel 1996.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Canta, irmão

canta meu irmão

que a Liberdade é hino

e o Homem a certeza.

Com dignidade, enterra a semente

no pó da ilha nua

No despenhadeiro da vida

a esperança é do tamanho do mar

que nos abraça.

Sentinela de mares e ventos

perseverante

entre estrelas e o Atlântico

entoa o cântico da Liberdade.

Canta, irmão

canta meu irmão

que a Liberdade é hino

e o Homem a certeza.

Traduzione[1][modifica | modifica wikitesto]

Canta, fratello

Canta, mio fratello

Che la libertà è inno

e l'uomo la certezza.

Con dignità, seppellisce il seme

nella polvere dell'isola nuda

nel dirupo della vita

la speranza è della grandezza del mare

che ci abbraccia.

Sentinella dei mari e dei venti

perseverante

tra le stelle e l'Atlantico

intona il canto di libertà.

Canta, fratello

Canta, mio fratello

Che la libertà è inno

e l'uomo la certezza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Audio dal sito nationalanthems.me
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica