Olavi Alakulppi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olavi Alakulppi
Olavi Alakulppi.jpg
Olavi Alakulppi durante la Guerra di continuazione
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 172[1] cm
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Squadra Ounasvaaran Hiihtoseura[1]
Ritirato 1939
Palmarès
Mondiali 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Olavi Alakulppi (Rovaniemi, 17 luglio 1915Petersburg, 19 agosto 1990) è stato un fondista e militare finlandese naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

Nei Campionati mondiali di sci nordico 1939 nella staffetta 4x10 riuscì a conquistare la medaglia d'oro con Pauli Pitkänen, Eino Olkinuori e Klaes Karppinen con un tempo totale di 2:08:35, davanti a Svezia e Italia.

Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Tenente dell'Esercito finlandese durante la guerra di continuazione (1941-1944), per i suoi meriti combattentistici fu insignito della Croce Mannerheim. Al termine della seconda guerra mondiale decise di continuare a combattere contro i russi e, per farlo, emigrò con la moglie Eevi e il figlio Vesa Juhani (a sua volta futuro insigne militare statunitense) negli Stati Uniti, dove entrò a far parte dell'Esercito statunitense[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Scheda SLU. URL consultato il 23 settembre 2011.
  2. ^ (EN) Profilo di Vesa Juhani Alakulppi. URL consultato il 22 settembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FI) Scheda SLU. URL consultato il 23 settembre 2011.