Odescalchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lo stemma della casata racchiuso tra le chiavi di San Pietro nell'emblema di Innocenzo XI

Gli Odescalchi sono una celebre casata italiana originaria di Como, che primeggiò anche a Roma ed in Ungheria. A questa famiglia appartenne anche il pontefice Innocenzo XI che, essendo l'unico erede maschio, perpetuò la casata attraverso l'adozione di Baldassarre Erba (figlio cadetto di Antonio Maria) nipote di sua sorella Lucrezia Odescalchi che, il 4 febbraio 1621, aveva sposato Alessandro Erba, nobile milanese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Linea primogenita (Erba-Odescalchi)[modifica | modifica wikitesto]

La linea primogenita della famiglia Odescalchi ottenne i seguenti titoli nobiliari: Nobili Romani, Coscritti della Nobiltà Romana, Patrizi milanesi, Patrizi genovesi, Patrizi onorari di Ferrara, Nobili di Mandonico, Nobili di Ascoli e di Tarquinia, Principi, Principi del S.R.I., Principi di Bassano, Duchi di Sirmio col trattamento di Altezza Serenissima, Duchi di Bracciano, Conti Palatini, Conti di Piasciarelli e Signori di Palo.

Tale linea si originò appunto dall'unione tra Lucrezia Odescalchi, nipote di papa Innocenzo XI, ed il nobile Alessandro Erba.

Marchesi di Mondonico (1684)[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Maria (1624-1694), I marchese di Mondonico, figlio di Alessandro Erba e Lucrezia Odescalchi
  • Alessandro (1677-1757), II marchese di Mondonico
  • Luigi (1716-1788), III marchese di Mondonico, ex uxor I principe di Monteleone dal 1749
  • Antonio Maria (1750-1832), IV marchese di Mondonico, II principe di Monteleone
  • Luigi (1790-1871), V marchese di Mondonico, III principe di Monteleone
  • Alessandro (1791-1872), VI marchese di Mondonico, IV principe di Monteleone
  • Innocenzo (1821-1903), VII marchese di Mondonico, V principe di Monteleone
  • Hugo Janos (1842-1919), VIII marchese di Mondonico, VI principe di Monteleone
Linea estinta

Principi Odescalchi (1714)[modifica | modifica wikitesto]

  • Baldassarre (1683-1746), I principe Odescalchi, figlio di Antonio Maria, I marchese di Mondonico
  • Livio (1725-1804), II principe Odescalchi
  • Baldassarre (1748-1810), III principe Odescalchi
  • Innocenzo (1778-1833), IV principe Odescalchi
  • Livio (1805-1885), V principe Odescalchi
  • Baldassarre (1844-1909), VI principe Odescalchi
  • Innocenzo (1883-1953), VII principe Odescalchi
  • Livio (1913-1981), VIII principe Odescalchi
  • Ladislao (1920-2000), IX principe Odescalchi
  • Carlo (n. 1954), X principe Odescalchi

Linea secondogenita[modifica | modifica wikitesto]

La linea secondogenita della famiglia Odescalchi ottenne i seguenti titoli nobiliari: Nobili col trattamento di Don e Donna. Questo ramo è attualmente suddiviso in due ulteriori casate, quella di Cajo Plinio Odescalchi (Nobili dei Marchesi) e quella di Innocenzo Odescalchi (Nobili). Il ramo secondogenito si è estinto a Como nel 1852.

Personaggi celebri[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Scheda Odescalchi del Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche (SIUSA), con bibliografia
  • Armando Lodolini, «ODESCALCHI» la voce nella Enciclopedia Italiana, Volume 25, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1935.
Storia di famiglia Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia di famiglia