Ne Obliviscaris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ne Obliviscaris
Paese d'origineAustralia Australia
GenereProgressive death metal
Avant-garde metal
Melodic black metal
Periodo di attività musicale2003 – in attività
EtichettaSeason of Mist
Blood Music
Welkin/Code666
Album pubblicati3
Studio3

I Ne Obliviscaris sono un gruppo musicale progressive death metal australiano, formatosi nel 2003 a Melbourne.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

La loro musica unisce principalmente progressive metal, death metal e melodic black metal, ai quali si aggiunge un uso molto intenso del violino e, in alcuni brani, anche del violoncello. Sono riscontrabili anche influenze jazz, flamenco, djent e gothic metal, nonché importanti richiami alla musica colta.

Il loro brano And Plague Flowers the Kaleidoscope è stato inserito nel corso di composizione del Conservatorio di Sydney. Il professore Matthew Hindson ha spiegato di aver scelto il brano «per la sua struttura esemplare, i timbri, le misure di tempo, i modi, l'approccio al virtuosismo, al suono e al rumore».[1]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale
  • Tim Charles – violino (2003-presente), voce melodica (2004-presente)
  • Xenoyr – voce death (2003-presente)
  • Matt Klavins – chitarra (2004-presente)
  • Benjamin Baret – chitarra solista (2006-presente)
  • Daniel Presland – batteria (2005-2011, 2012-presente)
  • Martino Garattoni – basso (2017-presente)
Ex componenti
  • Sheri Vengeance – voce melodica (2003-2004)
  • Adam Boddy – chitarra (2003-2004)
  • Corey King – chitarra (2004-2006)
  • Adam Cooper – basso (2003-2004)
  • Brendan "Cygnus" Brown – basso (2004-2017)
  • Corey Baker – batteria (2003-2004)
  • Nelson Barnes – batteria (2012)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Extended play[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316875053 · BNF (FRcb16980275n (data)