Patreon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Patreon
Logo
URL
CommercialeSi
Tipo di sitoFinanziamento collettivo
LinguaInglese
ProprietarioJack Conte, Sam Yam
Lancio2013
Stato attualeattivo

Patreon è una piattaforma Internet che permette ai creatori di contenuti di realizzare il proprio servizio di contenuti con sottoscrizione. È diffuso tra i produttori video di YouTube, artisti web, scrittori, autori di podcast, musicisti e altre categorie di utenti che necessitino di pubblicare regolarmente propri contenuti on line.[1] Permette agli artisti di ricevere direttamente i finanziamenti dai propri fan definiti patrons ("patroni", "benefattori"). Questi possono finanziare in maniera continuativa e regolare o su singola opera.[2] La società è nata da un'idea del musicista Jack Conte[3] e dello sviluppatore Sam Yam[3] nel 2013, e ha sede a San Francisco.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Manjoo, Farhad, How The Internet Is Saving Culture, Not Killing It, New York Times, 15 marzo 2017.
  2. ^ The California Report.org: "Creating Patrons of the Arts Through Crowdfunding" July 11–13, 2014.
  3. ^ a b Filmato audio Episode 150: Pomplamoose, in Triangulation, 5 maggio 2014. URL consultato il 19 giugno 2017.
  4. ^ Patreon.org: Intro Accessed 14.7.2014

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]