Myrtaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Myrtaceae
Melaleuca thymifolia2.jpg
Melaleuca thymifolia
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Myrtales
Famiglia Myrtaceae
Generi
  • vedi testo

Le Mirtacee (Myrtaceae) sono una famiglia di piante arboree e arbustive dell'ordine delle Myrtales. Comprende circa 130 generi con 3.000-5.000 specie diffuse soprattutto nelle regioni tropicali e subtropicali.

Le Mirtacee comprendono piante di grande importanza ecologica ed economica, in particolare il genere Eucalyptus. Diverse specie sono coltivate anche a scopo ornamentale come, ad esempio, il comune calistemo.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

I membri di questa famiglia sono generalmente piante legnose sempreverdi, ricche di oli aromatici.

Una particolarità è la posizione del floema all'interno dello xilema - l'opposto di quanto accade nelle altre famiglie.

Le foglie sono normalmente persistenti, semplici, a margine intero.

I fiori hanno normalmente cinque petali e moltissimi stami.

I frutti sono capsule, noci o bacche.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Callistemon citrinus

Lista dei generi secondo APG [1]:

Sinonimi[modifica | modifica sorgente]

  • Abbevillea sin. di Campomanesia
  • Aulomyrcia sin. di Myrcia
  • Britoa sin. di Campomanesia
  • Calyptropsidium sin. di Psidium
  • Camphoromyrtus sin. di Baeckea
  • Corymbia sin. di Eucalyptus
  • Fabricia sin. di Neofabricia
  • Feijoa sin. di Acca
  • Felicianea sin. di Myrrhinium
  • Guajava sin. di Psidium
  • Harmogia sin. di Baeckea
  • Jambosa sin. di Syzygium
  • Nelitris sin. di Decaspermum
  • Orthostemon sin. di Acca
  • Paivaea sin. di Campomanesia
  • Pentagonaster sin. di Kunzea
  • Phyllocalyx sin. di Eugenia
  • Psidiopsis sin. di Psidium
  • Rubachia sin. di Marlierea
  • Saffordiella sin. di Myrtella
  • Stenocalyx sin. di Eugenia
  • Symphyomyrtus sin. di Eucalyptus
  • Temu sin. di Blepharocalyx

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica