Ernest Friedrich Gilg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Ernest (o Ernst) Friedrich Gilg (Baden-Württemberg, 12 gennaio 1867Berlino, 11 ottobre 1933) è stato un botanico tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gilg fu curatore del Museo botanico di Berlino. Con il botanico Adolf Engler, fu co-autore e pubblicò un catalogo sulle famiglie botaniche - "Syllabus der Pflanzenfamilien" (8ª edizione 1919).[1] Fornì contributi a "Das Pflanzenreich" di Egler, (ad esempio la sezione sulla famiglia Monimiaceae).[2][3] Il genere dell'erba di Poaceae, Gilgiochloa, fu nominato in suo onore. Sua moglie, Charlotte Gilg-Benedict (1872-1936), fu coautrice in alcune delle sue pubblicazioni scrivendo con l'abbreviazione dell'autore Gilg-Ben.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Pharmazeutische Warenkunde, 1911
  • Grundzüge der Botanik für Pharmazeuten, 1921
  • Lehrbuch der Pharmakognosie, Digital edition 1905; 2ª edizione 1910; 3ª edizione 1922

Nel corso della sua vita, Gilg fu autore o coautore binomiale di molte specie di piante. Ha nominato 42 specie, sottospecie e sottofamiglie di varie erbe.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WorldCat Title Syllabus der Pflanzenfamilien
  2. ^ Bibliographie Der Deutschen Naturwissenschaftlichen Litteratur, Volumes 3-4
  3. ^ Google Books Das_Pflanzenreich, Monimiaceae
  4. ^ IPNI List of plants described or co-described by Gilg

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Gilg è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Ernest Friedrich Gilg.
Consulta l'elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI o la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN120171113 · ISNI (EN0000 0001 1086 2411 · LCCN (ENn82070552 · GND (DE116624329 · BNF (FRcb123834113 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n82070552