Mirko Bellodi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mirko Bellodi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Preparatore dei portieri (ex portiere)
Ritirato 2012 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1991-1992 Parma 0 (0)
1992-1993 Fano 4 (-8)
1993-1994 Trento 20 (-23)
1994-1995 Formia 34 (-44)
1995-1996 Collecchio 32 (-25)
1996-1998 Mantova 65 (-56)
1998-2000 Pistoiese 50 (-53)
2000 Reggiana 12 (-13)
2000-2012 Mantova 336 (-?; 1)
Carriera da allenatore
2012-2015MantovaPrep. portieri
2015-2017MantovaPrep. portieri giovanili
2017-MantovaPrep. portieri giovanili
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Mirko Bellodi (Suzzara, 20 ottobre 1973) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo portiere..

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 aprile 2001, durante l'incontro di Serie C2 Mantova-Fiorenzuola, realizza su punizione una rete da 70 metri a Gianluca Pegolo che sarà suo compagno di squadra qualche anno dopo nel Mantova.[1]Il 30 maggio 2010 gioca la sua ultima partita in Serie B contro l'Ancona (2-2).[2] In tale categoria è sceso in campo per 62 volte, di cui 16 con la maglia della Pistoiese e le restanti con il Mantova. Si ritira definitivamente dal calcio nell'estate 2012. In carriera ha fatto in totale 562 presenze, di cui 336 difendendo la porta del Mantova, e ha segnato un gol.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio del 2012 diviene l'allenatore dei portieri del Mantova[1][3], ma la critica condizione di classifica della sua squadra lo riporta in campo a Lecco nella prima partita dei play-out[4]. Nell'estate del 2012 si ritira definitivamente dal calcio giocato, diventa ufficialmente l'allenatore dei portieri della prima squadra Mantova rimanendovi fino a novembre 2017 per poi allenare i portieri delle giovanili.

Scandalo del calcioscommesse[modifica | modifica wikitesto]

In seguito allo scandalo del calcioscommesse, l'8 maggio 2012 viene deferito dalla Procura federale della FIGC.[5]

Il 1º giugno 2012 il procuratore federale Stefano Palazzi richiede per lui tre anni di squalifica[6] che con il patteggiamento sono ridotti a due.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mantova: 1996-1997
Mantova: 2003-2004
Mantova: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Mirko Bellodi, si ritira l'ultimo portiere-goleador, eurosport.yahoo.com, 14 gennaio 2012. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  2. ^ Ancona 2-2 Mantova, Transfermarkt.it, 30 maggio 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  3. ^ Matteo Bursi, C’è Maschio nel primo Fc 2012, su gazzettadimantova.gelocal.it, 6 gennaio 2012. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  4. ^ Massimo Biribanti, Mantova, una mezza vittoria, Gazzetta di Mantova, 20 maggio 2012. URL consultato il 17 giugno 2012.
  5. ^ Atto di deferimento della Procura federale Archiviato il 2 giugno 2012 in Internet Archive. Figc.it (PDF)
  6. ^ Palazzi chiede -6 per il Novara sportmediaset.mediaset.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]