Mika Špiljak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mika Špiljak
Mika Špiljak.jpg

Presidente della Presidenza della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia
Durata mandato 15 maggio 1983 - 15 maggio 1984
Predecessore Petar Stambolić
Successore Veselin Đuranović

Membro della Presidenza di Jugoslavia della Repubblica Socialista di Croazia
Durata mandato gennaio 1983 –
15 maggio 1984
Predecessore Vladimir Bakarić
Successore Josip Vrhovec

Presidente del Consiglio esecutivo federale della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia
Durata mandato 16 maggio 1967 –
18 maggio 1969
Presidente Josip Broz Tito
Predecessore Petar Stambolić
Successore Mitja Ribičič

Presidente del Consiglio esecutivo della Repubblica Socialista di Croazia
Durata mandato giugno 1963 –
maggio 1967
Predecessore Zvonko Brkić
Successore Savka Dabčević-Kučar

Presidente della Presidenza della Lega dei Comunisti di Croazia
Durata mandato 15 maggio 1984 –
maggio 1986
Predecessore Josip Vrhovec
Successore Stanko Stojčević

Sindaco di Zagabria
Durata mandato 1945 –
1949
Predecessore Eugen Starešinić
Successore Milivoj Rukavina

Dati generali
Partito politico Lega dei Comunisti di Jugoslavia
Professione politico

Mika Špiljak (Sisak, 26 novembre 1916Zagabria, 18 maggio 2007) è stato un politico jugoslavo. È stato Presidente della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia.

Morì nel 2007 all'età di 90 anni. [1] Fu cremato a Zagabria.[2]

Nel 2000, i Tribunali tedeschi collegarono a Špiljak[non chiaro] l'omicidio dell'emigrante croato Stjepan Đureković del 1983.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN262345717 · ISNI (EN0000 0000 7835 7342 · LCCN (ENno2003051789 · GND (DE120325735X · BNF (FRcb12777212b (data) · J9U (ENHE987007285118205171 · WorldCat Identities (ENlccn-no2003051789