Branko Mikulić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Branko Mikulić
Branko Mikulić (1988).jpg
Branko Mikulić (1988)

Presidente della Presidenza della Bosnia ed Erzegovina
Durata mandato aprile 1982 –
aprile 1984
Capo del governo Milanko Renovica
Predecessore Raif Dizdarević
Successore Milanko Renovica

Primo ministro della Jugoslavia
Durata mandato 15 maggio 1986 –
16 marzo 1989
Presidente Sinan Hasani
Lazar Mojsov
Raif Dizdarević
Predecessore Milka Planinc
Successore Ante Marković

Primo ministro della Bosnia ed Erzegovina
Durata mandato 1967 –
1969
Predecessore Rudi Kolak
Successore Dragutin Kosovac

Dati generali
Partito politico Lega dei Comunisti di Jugoslavia

Branko Mikulić (Gornji Vakuf-Uskoplje, 10 giugno 1928Sarajevo, 12 aprile 1994) è stato un politico jugoslavo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dall'aprile 1982 all'aprile 1984 è stato presidente della Repubblica Socialista di Bosnia ed Erzegovina.

È stato Primo ministro della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia dal maggio 1986 al marzo 1989.

Ha ricoperto il ruolo di secondo Membro di Presidenza della Jugoslavia per la Repubblica Socialista di Bosnia ed Erzegovina, dal maggio 1984 al maggio 1986.

Inoltre è stato il Primo ministro della Bosnia ed Erzegovina dal 1967 al 1969.

Ha guidato il Comitato Olimpico Internazionale in vista delle Olimpiadi invernali del 1984 svoltesi a Sarajevo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27198447 · ISNI (EN0000 0000 4328 8981 · LCCN (ENno91029079 · GND (DE1140605399 · BNF (FRcb129688591 (data)