Savka Dabčević-Kučar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Savka Dabčević-Kučar
Savka Dabcevic Kucar.jpg
Savka Dabčević-Kučar nel 2007

Primo ministro della Repubblica Socialista di Croazia
Durata mandato maggio 1967 –
maggio 1969
Presidente Jakov Blažević
Predecessore Mika Špiljak
Successore Dragutin Haramija

Segretario della Lega dei Comunisti di Croazia
Durata mandato maggio 1969 –
dicembre 1971
(deposta)
Predecessore Vladimir Bakarić
Successore Milka Planinc

Presidente del Partito Popolare Croato
Durata mandato 1990 –
1995
Predecessore carica istituita
Successore Radimir Čačić

Dati generali
Partito politico Lega dei Comunisti di Croazia
(fino al 1990)
Partito Popolare Croato
(dal 1990)
Università Università di Zagabria

Savka Dabčević-Kučar (Curzola, 6 dicembre 1923Zagabria, 6 agosto 2009) è stata una politica croata.

È stata Primo ministro della Croazia dal maggio 1967 al maggio 1969, in qualità di Presidente del Consiglio esecutivo della Repubblica Socialista di Croazia.

È stata inoltre il sesto Segretario della Lega dei Comunisti di Croazia, in carica dal maggio 1969 al dicembre 1971. In questo ruolo è stata preceduta da Vladimir Bakarić e succeduta da Milka Planinc.

Dal 1990 al 1995 è stata il primo Presidente del Partito Popolare Croato, seguita da Radimir Čačić.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (HR) Biografia, su vecernji.hr. URL consultato il 7 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 16 settembre 2016).
Controllo di autoritàVIAF (EN26385064 · ISNI (EN0000 0000 3787 2663 · LCCN (ENn98096272 · WorldCat Identities (ENlccn-n98096272
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie