Michele Campanella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michele Campanella

Michele Campanella (Napoli, 5 giugno 1947) è un pianista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Allievo del maestro napoletano Vincenzo Vitale, è considerato uno dei maggiori virtuosi e interpreti del compositore Franz Liszt. Da oltre vent'anni è titolare della cattedra di pianoforte alla prestigiosa Accademia Chigiana di Siena. Nel 1996 ha fondato i corsi invernali di perfezionamento di Villa Rufolo (Ravello), e ha realizzato incisioni discografiche con maestri del rango di Salvatore Accardo e Rocco Filippini. Si è esibito in concerti con le principali orchestre europee e statunitensi, collaborando con i direttori più celebri come Claudio Abbado, Riccardo Muti, Zubin Mehta, Wolfgang Sawallisch, Gianluigi Gelmetti, Eliahu Inbal, Charles Mackerras, Georges Prêtre, Esa-Pekka Salonen, Thomas Schippers, Hubert Soudant, Christian Thielemann e Vernon Handley.

Nel 2012 è stato insignito del Premio Scanno per la musica.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1970: Liszt "Totentanz, Fantasia Ungherese. C:Saint-Saens: Quarto Concerto in Do minore, op. 44";
  • 1972: Liszt "Polonaise da Eugene Onegin di Tchaikovsky, Illustration n.2 (les Patineurs) da Il Profeta di Meyerbeer, Reminescences de Norma (Bellini), Valzer da Faust di Gounod" (riedito nel 1997);
  • 1974: Liszt "Mephisto-Valzer" in "La scuola di Vincenzo Vitale" (con altri);
  • 1974: Liszt “19 Rapsodie Ungheresi” (riedito nel 1993);
  • 1975: Liszt “Trascrizioni da Richard Wagner”;
  • 1976: Liszt “Concerto in Mi bemolle maggiore, Concerto in La maggiore”;
  • 1977: Liszt "Funerailles, Mephisto-Valzer, Valzer-Impromptu, Giochi d'acqua a Villa d'Este, Fantasia e Fuga sul nome BACH";
  • 1979; Clementi "Gradus ad Parnassum, Studi n.1-8, 24, 38, 65, 80" (con altri);
  • 1979: Clementi "23 Studi dal “Gradus ad Parnassum";
  • 1981: Busoni "Sette Elegie / Diario indiano" (riedito nel 1996);
  • 1982: Busoni "Le sei Sonatine" (riedito nel 1997);
  • 1983: Busoni "Improvvisazione su un Corale di Bach/ Fantasia per un rullo d'organo/ Duettino concertante da Mozart/ Fantasia Contrappuntistica" (riedito nel 1999);
  • 1985: Liszt "Walhall/ Elsas Brautzug zum Munster/ Spinnerlied/ Sancta Dorothea/ Am Grabe Richards Wagner/ Valzer Oubliée n.4/ R.W.-Venezia/ Die Trauergondel I/ Die Trauergondel II/ Bagatella senza tonalità";
  • 1988: Čajkovskij "Primo Concerto in Si bemolle minore, op. 23: Tema e variazioni op. 19 n. 7, Doumka op.59";
  • 1988: Čajkovskij "Primo Concerto in Si bemolle Minore op. 23"
  • 1989: Musorgskij "Quadri da un'esposizione / Souvenirs d'enfance / la Cucitrice, M.Balakirev: Berceuse / Islamey";
  • 1993: Ravel Concerto per pianoforte e orchestra in sol maggiore, Concerto per pianoforte per la mano sinistra;
  • 1996: Rossini Album pour les enfants adolescents;
  • 1996: Schubert Quintetto in La maggiore “La Trota”,op 114, J.N.Hummel: Quintetto in Mi bemolle maggiore op, 87" (con altri);
  • 1998: Brahms "Variazioni su tema di Haydn,op. 56b, Variazioni su tema di Schumann, op. 23, Sonata in Fa minore,op. 34" (con S.Cafaro);
  • 1998: Scarlatti "dodici Sonate";
  • 1999: Chopin "Polonaise brillante op. 3, Sonata in Sol minore,op. 65, Gran Duo concertante su temi di Robert le Diable" (con R.Filippini);
  • 2000: Liszt "Dodici Studi trascendentali";
  • 2000: Liszt "Trascrizioni da Richard Wagner,Volume I";
  • 2001: Liszt "Tutte le parafrasi da opere di Giuseppe Verdi";
  • 2001: Liszt "Via Crucis per soli,coro e pianoforte";
  • 2001: Schubert "Sonata in La minore per violoncello e pianoforte “Arpeggione”, D 821" (con R.Filippini);
  • 2002: Beethoven "Terzo Concerto in Do minore, op. 37;
  • 2002: Schumann "Album per la gioventù, 43 pezzi per pianoforte, op. 68";
  • ....: Schumann Papillons op.2/Arabesque op,18/Blümenstuck op. 19/Carnevale di Vienna op.26;
  • ....: Beethoven "le dieci Sonate per violino e pianoforte" (con S.Accardo);

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Note di sala per il secondo programma lisztiano
  • Note di sala per il primo programma lisztiano a Santa Cecilia, maggio 2010
  • In occasione del Centenario dell'Accademia di Santa Cecilia
  • Note di sala per il concerto del 30 novembre 2007 a Siena
  • 1874
  • Album per la Gioventù, note di copertina, 2004
  • Beethoven e Adorno: musica o filosofia
  • Brahms (italiano)
  • J.S. Bach - Suites Francesi, note di copertina
  • Breve riflessione sulle Variazioni Goldberg di J.S.Bach
  • Per Vico La Volpe
  • Vincenzo Vitale maestro di pianoforte
  • Debutto a Siviglia
  • Il tardo Stile
  • Note sulla Petite Messe Solennelle di Rossini
  • Note sulle opere per pianoforte di J. Brahms
  • Clementi. Poesia o accademia?
  • Perché Saint-Saens
  • Per i 150 anni della casa Bechstein
  • Rendine e Campanella
  • Robert Schumann:creazione e forma
  • Tre domande su Robert Schumann
  • Una prefazione su Ravel
  • Le parafrasi di Liszt
  • Arturo Benedetti Michelangeli
  • Eseguire Beethoven, in occasione delle 32 Sonate di Beethoven eseguite dalla scuola di Ravello
  • Note per un CD di musiche eseguite da Emilia Campagna
  • Note sulle Variazioni per pianoforte di J. Brahms, 1997
  • Confesiones de un pianista
  • Remembering Vincenzo Vitale
  • La Forma-Sonata
  • Teatro de la Maestranza
  • Late Style
  • il mio Liszt

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90384868 · ISNI (EN0000 0001 1477 3213 · SBN IT\ICCU\UBOV\544194 · BNF (FRcb13892098v (data)