Luisa Trombetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luisa Trombetti
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 67 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità Misti
Squadra Fiamme Oro
Palmarès
Campionati italiani di nuoto 8 10 4
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 Dicembre 2019

Luisa Trombetti (Moncalieri, 5 settembre 1993) è una nuotatrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1993 a Moncalieri, in provincia di Torino, è specialista dei misti.

Ai campionati italiani ha vinto 22 medaglie: 8 ori (200 e 400 m misti agli estivi 2014, 200 m misti agli invernali 2014, 200 m misti ai primaverili 2015, 200 m misti agli invernali 2015, 400 m misti ai primaverili 2016, 400 m agli invernali 2017, 400 m agli invernali 2018), 10 argenti (200 e 400 m misti agli invernali 2013, 200 e 400 m misti ai primaverili 2014, 400 m misti agli invernali 2014, 400 m misti 4x200 sl ai primaverili 2015, 400 m agli invernali 2015, 200 m misti ai primaverili 2016, 200 m misti ai invernali 2019), 4 bronzi (400 m misti ai primaverili 2013, 200 m agli invernali 2018, 400 m ai primaverili 2019, 400 m misti agli invernali 2019[1])

Nel 2007 ha preso parte al Festival olimpico della gioventù europea di Belgrado, chiudendo 4ª nella staffetta 4x100 m stile libero[2].

Detentrice dei record italiani junior di società nelle staffette 4x200 stile libero e 4x100 mista[3].

Nel 2015 ha preso parte all'Universiade di Gwangju, ottenendo un 5º posto nei 400 m misti, un 6º nella staffetta 4x200 m stile libero e un 7º nei 200 m misti[4], a dicembre 2015 ha partecipato ai Campionati Europei di Netanya (Israele) classificandosi 6ª nei 400m misti e 12ª nei 200m misti[5].

Nel 2016 a 22 anni ha partecipato ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016, sia nei 200 m misti, dove ha chiuso con il 22º tempo, 2'14"66, non passando le batterie[6], sia nei 400 m misti, terminati al 26º posto con il crono di 4'45"52, anche in questo caso non superando le batterie[7]. Nello stesso anno ha preso parte agli Europei di Londra, sempre nei 200 e 400 m misti, nel primo caso non superando le batterie con il tempo di 2'14"70 (11º), nel secondo invece passandole con l'8º crono (4'41"87), e arrivando 6ª in finale in 4'41"03. Sempre nel 2016 ha vinto la medaglia d'oro nei 400 m misti nel 53º Trofeo Settecolli di Roma[8].

Ad aprile 2019 si laurea in Economia Aziendale[9] con indirizzo in Gestione Strategica d’Impresa presso l’Università degli Studi di Torino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Archivio risultati ufficiali FIN, su federnuoto.it.
  2. ^ Azzurrini per gli EYOF 2007, su federnuoto.it.
  3. ^ Record di Categoria, su federnuoto.it.
  4. ^ Risultati Universiade Gwangju, su swimrankings.net.
  5. ^ Risultati Europei Corta Netanya [collegamento interrotto], su netanya2015.microplustiming.com.
  6. ^ (EN) 200 m misti Rio de Janeiro 2016, su sports-reference.com. URL consultato il 25 dicembre 2018.
  7. ^ (EN) 400 m misti Rio de Janeiro 2016, su sports-reference.com. URL consultato il 25 dicembre 2018.
  8. ^ 53° Trofeo Settecolli Risultati su federnuoto.i, su federnuoto.it.
  9. ^ Campionato Italiano Assoluto UnipolSai Aprile 2019, su federnuoto.piemonte.it. URL consultato il 3 settembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]