Andrea Mitchell D'Arrigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Mitchell D'Arrigo
Nazionalità Italia Italia (fino al 2017)

Stati Uniti Stati Uniti (dal 2017)

Altezza 194 cm
Peso 85 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità 200m sl, 400m sl
Squadra Aurelia Nuoto
Florida Gators
Palmarès
Italia Italia
Mondiali in vasca corta 0 1 0
Europei di nuoto 0 1 1
Europei in vasca corta 0 1 1
Mondiali giovanili 0 0 1
Europei giovanili 1 0 2
Stati Uniti Stati Uniti
Universiadi 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 25 agosto 2017

Andrea Mitchell D'Arrigo (Roma, 28 aprile 1995) è un nuotatore statunitense figlio di padre siciliano e madre statunitense[1]. Attualmente si allena in Florida con i Gators, squadra della locale Università della Florida.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere iniziato a partecipare nel 2009 ai suoi primi campionati italiani di categoria, D'Arrigo ha debuttato in ambito internazionale durante i mondiali giovanili di Lima 2011 piazzandosi al quinto posto rispettivamente nei 200m stile libero, nei 400m stile libero e nella staffetta 4x200m stile libero. L'anno seguente ha vinto il suo primo titolo conquistando l'oro nella staffetta 4x200m stile libero di Anversa 2012, gara nella quale è stato anche stabilito il record giovanile con un tempo complessivo di 7'19"56.

Messosi già bene in mostra a livello giovanile, il suo debutto con la nazionale maggiore di nuoto non tarda ad arrivare, essendo convocato per disputare i campionati europei di Berlino 2014. In coincidenza con la partenza per Berlino è stato al centro di una polemica, con tanto di inchiesta federale per appurare un presunto caso di nonnismo ai suoi danni, legato al taglio di capelli al quale vengono sottoposte le "matricole" da parte degli altri compagni di squadra più "anziani".[2] Nonostante il clima negativo venutosi a creare, D'Arrigo ha coronato il suo debutto ai massimi livelli vincendo la medaglia d'argento nei 400m stile libero.

Ai campionati mondiali in vasca corta di Doha 2014 ha vinto la medaglia d'argento nella staffetta 4x200m stile libero, contribuendo anche a stabilire il nuovo record italiano con un tempo complessivo di 6'51"80.[3] Due anni dopo, sempre nella stessa specialità, ha vinto la medaglia di bronzo agli europei di Londra 2016 e con questo risultato la nazionale italiana di nuoto ha pure ottenuto la qualificazione nella staffetta alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Ai suoi primi Giochi olimpici, D'Arrigo giunge 23º nelle batterie dei 200m stile libero e manca la finale della staffetta 4x200m stile libero per quattro centesimi di secondo dietro l'Olanda terminando al nono posto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici Olympic rings without rims.svg 200 m stile libero --- --- 4x200 m stile libero
2016 Rio de Janeiro
Brasile Brasile
23ª
1'47"46
Batterie
--- ---
7'09"20
Batterie
Frazione: 1'47"65
Mondiali di nuoto --- 400 m stile libero --- ---
2015 Kazan'
Russia Russia
--- 27ª
3'51"31
Batterie
--- ---
Mondiali in vasca corta 200 m stile libero 400 m stile libero --- 4x200 m stile libero
2012 Istanbul
Turchia Turchia
15ª
1'45"15
Batterie

3'42"49
Batterie
--- 5ª - 6'59"22
Frazione: 1'44"90
2014 Doha
Qatar Qatar
11ª
1'43"31
Batterie

3'40"60
Batterie
--- Argento
6'51"80 (RI)
Frazione: 1'42"77
Europei di nuoto 200 m stile libero 400 m stile libero --- 4x200 m stile libero
2014 Berlino
Germania Germania

1'49"94
Semifinali
Argento
3'46"91
--- 6ª - 7'12"24
Frazione: 1'48"22
2016 Londra
Regno Unito Regno Unito

1'48"05
--- --- Bronzo
7'08"30
Frazione: 1'47"57
Europei in vasca corta 200 m stile libero 400 m stile libero --- ---
2012 Chartres
Francia Francia
--- Bronzo
3'42"32
--- ---
2013 Herning
Danimarca Danimarca

1'44"60
Argento
3'40"54
--- ---
Mondiali giovanili 200 m stile libero 400 m stile libero --- 4x200 m stile libero
2011 Lima
Perù Perù

1'50"56

3'53"19
--- 5ª - 7'25"09
Frazione: 1'50"88
2013 Dubai
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Bronzo
1'48"28

3'49"02
--- ---
Europei giovanili 200 m stile libero 400 m stile libero 4x100 m stile libero 4x200 m stile libero
2012 Anversa
Belgio Belgio

1'49"73

3'55"34
5ª - 3'22"43
Frazione: 50"85
Oro
7'19"56
(RC)
Frazione: 1'49"85
2013 Poznan
Polonia Polonia
Bronzo
1'49"56
Bronzo
3'51"74
5ª - 3'23"19
Frazione: 50"55
5ª - 7'24"63
Frazione: 1'50"20
Taipei 2017: argento nella staffetta 4x200m sl.

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

1 titolo individuale e 1 in staffetta, così ripartiti:

  • 1 nei 200 m stile libero
  • 1 nella staffetta 4x200 m stile libero
Anno Edizione st.libero
200 m
st.libero
400 m
st.libero
4x200 m
2011 Primaverili - - 1
2012 Primaverili - - 3
2013 Primaverili - 3 -
2014 Primaverili 1 - -
2015 Primaverili 3 - -
2016 Primaverili 3 2 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefano Arcobelli, Nuoto, Europei: D'Arrigo d'argento, due bronzi nelle 4x100, in La Gazzetta dello Sport, 18 agosto 2014. URL consultato il 19 agosto 2014.
  2. ^ Riccardo Crivelli, Nuoto, Europei. D'Arrigo caso aperto: un taglio di capelli lo spinge in Usa, in La Gazzetta dello Sport, 19 agosto 2014. URL consultato il 19 agosto 2014.
  3. ^ Stefano Arcobelli, Nuoto, Mondiali vasca corta: rimonta Magnini. La 4x200 sl è d'argento, in La Gazzetta dello Sport, 4 dicembre 2014. URL consultato il 5 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]