Luigi Cavenago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luigi Cavenago, ultimamente accreditato come Gigi Cavenago (Milano, 12 ottobre 1982), è un fumettista e illustratore italiano.

Vive e lavora a Senago.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovane autore lombardo, dopo la maturità scientifica raffina la tecnica frequentando per due anni la Scuola del Fumetto di Milano e un corso di grafica pubblicitaria all'Istituto Rizzoli per l'insegnamento delle arti grafiche.

L'esordio editoriale arriva nel 2005 con la breve storia "Predatore Naturale", pubblicata sul primo numero della rivista Strike, edita da Star Comics. Subito dopo entra a far parte del gruppo di disegnatori della seconda serie di Jonathan Steele, e collabora con Cronaca di Topolinia, diventando successivamente disegnatore unico per la miniserie “Dr. Voodoo”, edita sul mensile Brand New di Free Books.

Alterna l'attività di fumettista a quella di illustratore per editoria e pubblicità, lavorando per case editrici quali Cetem, Mondadori e Masson.

Dal 2008 lavora per la Sergio Bonelli Editore, per la quale disegna i numeri 6 ed 11 della miniserie Cassidy, e tre numeri della serie Orfani che, con in aggiunta i disegni preparatori, vengono anche pubblicati in edizioni dedicate da BAO Publishing. Contemporaneamente mantiene comunque collaborazioni esterne alla Bonelli, creando le copertine di Touch Magazine.

Dal 2014 entra nella squadra di Dylan Dog, diventando copertinista per la serie Maxi Dylan Dog Old Boy.

A partire dal numero 363 di Dylan Dog, pubblicato il 29 novembre 2016, è il nuovo copertinista della serie[1][2][3], andando a sostituire lo storico Angelo Stano.

Storie pubblicate[modifica | modifica wikitesto]

Starcomics[modifica | modifica wikitesto]

Strike[modifica | modifica wikitesto]

  • Predatore Naturale (2005, Strike n.1)

Jonathan Steele[modifica | modifica wikitesto]

  • La fine delle illusioni (2005, Jonathan Steele n.11)
  • La donna che visse due volte (2006, Jonathan Steele n.18)
  • Il risveglio dell'innocenza (2006, Jonathan Steele n.19)
  • Paradiso perduto (2007, Jonathan Steele n.28)
  • Nuova Atlantide (2007, Jonathan Steele n.34)
  • Federico Memola (testi); Luigi Cavenago (disegni), I cancelli dell'inferno, in Jonathan Steele n. 47, Star Comics, settembre 2008.

Free Books[modifica | modifica wikitesto]

Dr. Voodoo[modifica | modifica wikitesto]

  • Dr. Voodoo: Oro Nero (2006, Brand New n.5)
  • Dr. Voodoo: Sepolta viva (2006, Brand New n.6)
  • Dr. Voodoo (2010, Albo dedicato)

Sergio Bonelli Editore[modifica | modifica wikitesto]

Cassidy
Orfani
Dylan Dog

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • Ombra nella metro (2006, M.I.S. n.4)
  • Judge Roy Bean (2013, Outlaw Territory n.3)

Storie e disegni pubblicati online[modifica | modifica wikitesto]

  • Blasfema (2002, pubblicazione online sul sito personale[4])
  • La vendetta di Tito (2006, pubblicazione online a seguito della gara 24 hour Italy comics[5])
  • Vari schizzi e antemprime di tavole (pubblicazione online sui siti personali)

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio Gran Guinigi 2014 - Miglior disegnatore[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cose perdute - Sergio Bonelli, sergiobonelli.it. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  2. ^ Il nuovo copertinista dylaniato!, sergiobonelli.it. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  3. ^ Dylan Dog, Gigi Cavenago firma la copertina di 'Cose perdute', il numero 363, repubblica.it, 29 novembre 2016. URL consultato il 17 dicembre 2016.
  4. ^ CaveCavem: Blasfema
  5. ^ 24 hour Italy comics: La vendetta di Tito
  6. ^ Gigi Cavenago vince il Premio Gran Guinigi 2014 come miglior disegnatore!, sergiobonelli.it, 3 novembre 2014. URL consultato il 23 dicembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]