Luana Zanella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luana Zanella

Coportavoce dei Verdi
Durata mandato 23 novembre 2013 –
01 dicembre 2018
Predecessore nessuno
Successore Elena Grandi

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XIV, XV
Gruppo
parlamentare
Verdi
Circoscrizione Veneto 1 e 2
Collegio Venezia-Mestre
Incarichi parlamentari
  • membro della Commissione Bilancio
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Federazione dei Verdi
Titolo di studio Laurea in Scienze politiche
Professione insegnante

Luana Zanella (Mestre, 4 ottobre 1950) è una politica e insegnante italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nata e vive a Mestre; sposata, due figli, è laureata all'Università di Padova in scienze politiche e specializzata in diritto del lavoro presso l'Università di Trieste. Ha insegnato discipline giuridiche ed economiche nelle scuole superiori, a Trieste e a Venezia, dedicandosi alla sperimentazione didattica e alla ricerca sul territorio. Impegnata nel movimento delle donne e nell'associazionismo ambientalista, approda all'inizio degli anni Novanta alla politica istituzionale, assumendo nel corso degli anni vari incarichi nell'amministrazione comunale di Venezia (presidente circoscrizionale, presidente del consiglio comunale, assessore alle politiche sociali e alla cittadinanza delle donne, assessore alla cultura, relazioni comunitarie e internazionali, politiche giovanili e Centro Pace).

Eletta nel 2001 alla Camera dei Deputati, ha coordinato la componente Verdi – L'Ulivo del gruppo misto. Rieletta nel 2006, è stata vicepresidente del gruppo Verdi.

Il 23 novembre 2013 al 32º congresso della Federazione dei Verdi viene nominata portavoce nazionale del partito assieme ad Angelo Bonelli, rispettando, come tutti gli organi del partito, la parità di genere.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN204063124 · SBN IT\ICCU\PARV\473090 · WorldCat Identities (EN204063124