Louis Hofmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Louis Hofmann

Louis Hofmann (Mönchengladbach, 3 giugno 1997) è un attore tedesco, famoso per aver recitato nei film Tom Sawyer, Land of Mine - Sotto la sabbia e Lettere da Berlino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giovinezza e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Hofmann è nato il 3 giugno 1997 a Mönchengladbach[1] e vive con i genitori e con il fratello maggiore.

Dopo aver lavorato nel programma radiofonico Servicezeit della WDR, ha recitato per la prima volta nel 2010 nel film televisivo Der verlorene Vater. Dopo aver recitato nelle serie televisive Danni Lowinski e Squadra Speciale Cobra 11, nel 2011 ha interpretato il ruolo di Tom Sawyer nell'omonimo film.

Nel 2012 è tornato ad interpretare Tom Sawyer nel film Le avventure di Huckleberry Finn. Nel 2013 ha recitato nelle serie Stolberg e Squadra Speciale Colonia. Nel 2015 ha recitato nel film Land of Mine - Sotto la sabbia e l'anno seguente in Lettere da Berlino.

Premi e nominations[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Premio Categoria Lavoro Risultato
2015 Bavarian Film Awards Bavarian Film Award Miglior giovane attore Freistatt Vincitore/trice
Günter Strack TV Award Günter Strack TV Award Miglior giovane attore Das Zeugenhaus Candidato/a
Tokyo International Film Festival Best Actor Award Land of Mine - Sotto la sabbia Vincitore/trice
2016 Beijing International Film Festival Tiantian Award Miglior attore Land of Mine - Sotto la sabbia Vincitore/trice
Bodil Awards Bodil Awards Miglior attore non protagonista Land of Mine - Sotto la sabbia Vincitore/trice
German Screen Actors Awards DSP Award Miglior giovane attore Freistatt Vincitore/trice
Robert Festival Robert Miglior attore non protagonista Land of Mine - Sotto la sabbia Candidato/a
2017 Festival internazionale del cinema di Berlino EFP Shooting Star Vincitore/trice
Jupiter Award Jupiter Award Miglior attore tedesco Die Mitte der Welt Candidato/a

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su agenturschwarz.de. URL consultato il 26 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2013).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN267347475 · ISNI (EN0000 0001 3331 9446 · GND (DE1022649841