Land of Mine - Sotto la sabbia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Land of Mine - Sotto la sabbia
Land of Mine - Sotto la sabbia.jpg
Louis Hofmann e Roland Møller in una scena del film
Titolo originale Under Sandet
Lingua originale danese, tedesco
Paese di produzione Danimarca, Germania
Anno 2015
Durata 100 min
Genere drammatico
Regia Martin Zandvliet
Sceneggiatura Martin Zandvliet
Produttore Malte Grunert, Mikael Chr. Rieks
Casa di produzione Nordisk Film, Amusement Park Films
Distribuzione (Italia) Notorious Pictures
Fotografia Camilla Hjelm Knudsen
Montaggio Per Sandholt, Molly Malene Stensgaard
Musiche Sune Martin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Land of Mine - Sotto la sabbia (Under sandet) è un film del 2015 diretto da Martin Zandvliet.

È stato presentato al Toronto International Film Festival 2015. Il film è ispirato a eventi realmente accaduti trattati poveramente nei libri, e racconta la storia di prigionieri di guerra tedeschi inviati a sminare la Danimarca dopo la seconda guerra mondiale. Si ritiene che più di 2.000 soldati tedeschi siano stati costretti a rimuovere le mine, e quasi la metà di loro abbiano perso la vita o degli arti.[1]

Il film è stato scelto come film rappresentante la Danimarca per l'Oscar al miglior film straniero 2017.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nei giorni successivi alla resa della Germania nel maggio 1945, un gruppo di giovani prigionieri di guerra tedeschi viene inviato dalle autorità danesi lungo i confini della Danimarca con l'ordine di rimuovere più di due milioni di mine che i tedeschi avevano sotterrato nella sabbia lungo la costa. Con le loro mani nude i ragazzi sono costretti a svolgere questo pericoloso compito sotto la guida del sergente danese Carl Leopold Rasmussen.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese iniziarono nel luglio 2014 e terminarono nell'agosto dello stesso anno. Il film è stato girato nei luoghi autentici, compresi Oksbøllejren e i dintorni di Varde.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Land of Mine ha ricevuto critiche molto positive. Alla presentazione del Toronto Film Festival il pubblico ha eseguito una standing ovation, mentre Stephen Farber dell'Hollywood Reporter ha affermato che "Il regista Martin Zandvliet ha messo a punto un approccio fresco e convincente su un tema molto trattato". In patria il film ha ricevuto 5 stelle su 6 da alcuni critici, che lo considerano come il film danese più bello dell'anno. Inoltre è stato nominato al Sundance Film Festival 2016. Ha vinto numerosi premi, tra cui miglior attore, miglior attore non protagonista e miglior film danese ai Bodil Awards.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DA) UNDER SANDET - NY FILM AF MARTIN ZANDVLIET, dfi.dk. URL consultato il 9 novembre 2015. e riportato prima dei titoli di coda del film
  2. ^ (EN) Oscars: Denmark Selects 'Land of Mine' for Foreign-Language Category, hollywoodreporter.com. URL consultato il 27 settembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]