Lorenzo Cozza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lorenzo Cozza, O.F.M.Obs.
cardinale di Santa Romana Chiesa
Lorenzo Cozza.jpg
Ritratto del cardinale Cozza
Template-Cardinal (not a bishop).svg
Incarichi ricoperti
Nato 31 marzo 1654, San Lorenzo alle Grotte
Ordinato presbitero 1677[1]
Creato cardinale 9 dicembre 1726 da papa Benedetto XIII, O.P.
Deceduto 19 gennaio 1729, Roma
Lorenzo Cozza, O.F.M.Obs.

111º Custode di Terra Santa
Durata mandato 14 febbraio 1710 –
15 aprile 1715
Predecessore Gaetano Potestà
Successore Giuseppe Maria da Perugia

Lorenzo Cozza (San Lorenzo alle Grotte, 31 marzo 1654Roma, 19 gennaio 1729) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato di famiglia nobile entrò giovane nell'ordine dei frati minori osservanti.

Nominato nel 1710 custode di Terra Santa, grazie alle sue doti di fermezza e diplomazia riuscì a riallacciare relazioni tra l'occidente cristiano e il mondo islamico. Rimase in carica fino al 1715

Dal 1723 al 1726 fu ministro generale dei frati minori osservanti.

Creato cardinale da papa Benedetto XIII nel 1726 con il titolo di San Lorenzo in Panisperna, passò l'anno seguente al titolo di Santa Maria in Ara Coeli.

Morì il 19 gennaio 1729 e fu sepolto all'isola Tiberina nella basilica di San Bartolomeo, ove il suo monumento funebre è tuttora presente.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Data incerta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Custode di Terra Santa e Guardiano del Monte Sion Successore Croix de l Ordre du Saint-Sepulcre.svg
Gaetano Potestà, O.F.M.Obs. 14 febbraio 1710 - 15 aprile 1715 Giuseppe Maria da Perugia, O.F.M.Obs.
Predecessore Ministro generale dell'Ordine dei Frati Minori Osservanti Successore Francescocoa.png
Jose Garcia, O.F.M.Obs. 15 maggio 1723 - 20 gennaio 1727 Matteo Basile, O.F.M.Obs.
Predecessore Cardinale presbitero di San Lorenzo in Panisperna Successore CardinalCoA PioM.svg
Giulio Piazza 16 dicembre 1726 - 20 gennaio 1727 Pier Luigi Carafa
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Maria in Ara Coeli Successore CardinalCoA PioM.svg
Giovanni Battista Bussi 20 gennaio 1727 - 19 gennaio 1729 Alamanno Salviati
Controllo di autorità VIAF: (EN66458005 · SBN: IT\ICCU\CUBV\049094 · ISNI: (EN0000 0000 6630 1640 · GND: (DE123888905 · BNF: (FRcb106005326 (data) · CERL: cnp01013936
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie