Studium Biblicum Franciscanum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 31°46′49.69″N 35°14′01.22″E / 31.780469°N 35.233672°E31.780469; 35.233672

Studium Biblicum Franciscanum
Geisselungskapelle BW 1.JPG
Facciata della chiesa della Flagellazione
Ubicazione
Stato Territorio conteso tra Israele e Palestina
Città Gerusalemme
Altre sedi Hong Kong
Dati generali
Fondazione 1924
Tipo Facoltà di Scienze Bibliche ed Archeologia
Rettore fr. Rosario Pierri, O.F.M. (decano)
Affiliazioni Pontificia Università Antonianum
Mappa di localizzazione
Sito web

Lo Studium Biblicum Franciscanum (SBF) è un'istituzione accademica facente capo alla famiglia francescana con sede a Gerusalemme, parte integrante della Pontificia Università Antonianum di Roma di cui costituisce la Facoltà di Scienze Bibliche e Archeologia ma con una relativa autonomia; lo Studium ha una sede distaccata anche a Hong Kong. La sede dell'Istituto è presso il convento della Flagellazione, nel quartiere musulmano di Gerusalemme, all'inizio della Via Dolorosa e a ridosso della parte nord della Spianata delle Moschee (sede dell'antico Tempio salomonico).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La storia dello Studium risale agli inizi del XX secolo quando la Custodia francescana di Terra Santa, custode di molti santuari legati alle memorie cristiane dei primi secoli, concepì sin dal 1901 l'idea di istituire uno studio per la ricerca archeologica e scientifica dei luoghi a lei affidati. Tuttavia fu solo dal 1924 che si diede origine a uno Studio vero e proprio con un programma didattico e di ricerca articolato e continuo.

Dal 1960, su impulso del frate archeologo Donato Baldi che dello Studium era direttore, esso fu integrato all'interno della Pontificia Università Antonianum, con la possibilità di rilasciare i titolo accademici di Licenza e di Dottorato in Teologia Biblica; nel 2001 è stato elevato a facoltà di Scienze bibliche e Archeologia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo Studium Biblicum Franciscanum è un'istituzione d'eccellenza nel campo della ricerca biblica ed archeologica.

Rilasica due titoli accademici: licenza e dottorato in "scienze bibliche e archeologia". Allo SBF è collegato come primo ciclo di teologia lo Studium Theologicum Jerosolymitanum (STJ), con sede presso il convento di S. Salvatore, comprendente un biennio filosofico e un triennio teologico.

Stretto è il rapporto di collaborazione con l'istituto domenicano dell'École biblique et archéologique française di Gerusalemme.

Lo SBF dispone di una biblioteca specializzata di circa 56.000 volumi e 420 riviste. I settori principali sono: archeologia, studi biblici, patristica, giudaismo, Oriente antico e itinerari di Terra Santa. Lo Studium pubblica inoltre diversi contributi scientifici, tra cui la rivista di riferimento è il "Liber annuus" (ISSN 0081-8933). Gli articoli sono scritti in diverse lingue, l'editoriale è in italiano.

La sede di Hong Kong è stata fondata nel 1945 dal beato padre Gabriele Allegra, OFM. Nel 1968, dopo 40 anni di studi, vi è stata completata la prima traduzione della Bibbia cattolica in cinese, oggi la versione ufficiale in Cina.

Protagonista di numerosi scavi archeologici in Terra Santa e Giordania lungo tutto il XX secolo, attualmente lo Studium è direttamente coinvolto in un'unica missione di scavo: il sito giordano di Macheronte, in una spedizione congiunta con la Hungarian Academy of Arts, dal 2017.[1]

Accademici collegati con l'SBF[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Machaerus Archaeological Excavations in Jordan nel sito ufficiale dello Studium Biblicum Franciscanum.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN136859074 · LCCN: (ENn82055125 · ISNI: (EN0000 0001 0943 0689 · BNF: (FRcb41176776v (data)