Pier Luigi Carafa (1677-1755)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierluigi Carafa
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Nato 4 luglio 1677
Ordinato presbitero 19 febbraio 1713
Creato cardinale 20 settembre 1728 da papa Benedetto XIII
Deceduto 15 dicembre 1755

Pierluigi Carafa (Napoli, 4 luglio 167715 dicembre 1755) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque il 4 luglio 1677.

Papa Benedetto XIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 20 settembre 1728.

Partecipò al conclave del 1730 che elesse Clemente XII e a quello del 1740 che elesse Benedetto XIV.

Morì il 15 dicembre 1755 all'età di 78 anni. Venne sepolto nella Basilica di Sant'Andrea delle Fratte a Roma in un monumento funebre realizzato da Pietro Bracci nel 1759.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Arcivescovo titolare di Larissa in Tessaglia Successore Archbishop CoA PioM.svg
Giovanni Battista Anguisciola 27 marzo 1713 - 15 novembre 1728 Troiano Acquaviva d'Aragona
Predecessore Cardinale presbitero di San Lorenzo in Panisperna Successore CardinalCoA PioM.svg
vacante dal 1809 al 1817 15 novembre 1817 - 6 dicembre 1830 Luigi Del Drago
Predecessore Cardinale vescovo di Albano Successore CardinalCoA PioM.svg
Lodovico Pico della Mirandola 16 settembre 1740 - 15 novembre 1751 Giovanni Battista Spinola
Predecessore Cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina Successore CardinalCoA PioM.svg
Annibale Albani 15 novembre 1751 - 9 aprile 1753 Raniero d'Elci
Predecessore Cardinale vescovo di Ostia e Velletri Successore CardinalCoA PioM.svg
Tommaso Ruffo 9 aprile 1753 - 15 dicembre 1755 Raniero d'Elci

Controllo di autorità VIAF: 90259427 SBN: IT\ICCU\MUSV\013214