Francesco Patton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francesco Patton, O.F.M.
Francesco Patton, 2016.jpg

168º Custode di Terra Santa
In carica
Inizio mandato 20 maggio 2016
Predecessore Pierbattista Pizzaballa

Francesco Patton (Vigo Meano, 23 dicembre 1963) è un presbitero italiano dell'Ordine dei frati minori. Dal 20 maggio 2016 è il 168º Custode di Terra Santa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Padre Patton è nato il 23 dicembre 1963 a Vigo Meano, frazione di Trento. Ha emesso i primi voti nell'Ordine dei frati minori il 7 settembre 1983 e la professione solenne il 4 ottobre 1986. È stato ordinato sacerdote il 26 maggio 1989. Oltre agli studi di seminario in filosofia e teologia, nel 1993 ha difeso la sua tesi di laurea in scienze sociali - comunicazione presso l'Università Pontificia Salesiana di Roma.[1]

Durante il suo ministero ha svolto l'incarico di segretario del capitolo generale del suo ordine. Dal 2008 al 2016 ricopre i ruoli di superiore provinciale della provincia "San Vigilio" di Trento e di presidente della Conferenza dei Ministri provinciali d'Italia e Albania (COMPI). Inoltre, al di fuori del suo Ordine, ha collaborato in diversi compiti nel ministero sacerdotale e pastorale per l'arcidiocesi di Trento, come per la stampa e la radio diocesana e la televisione. Contemporaneamente è stato docente di comunicazioni sociali presso lo Studio Teologico Accademico Tridentino.[1]

Francesco Patton è stato nominato, per decreto della Santa Sede, Custode di Terra Santa il 20 maggio 2016, succedendo a Pierbattista Pizzaballa.[2] Il 29 aprile 2022 è stato confermato per un secondo mandato.[3]

Padre Patton parla italiano, inglese e spagnolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Curriculum vitae Fra Francesco Patton, su Custodia di Terra Santa, 20 maggio 2016. URL consultato il 27 aprile 2020.
  2. ^ Fra Francesco Patton eletto nuovo Custode di Terra Santa, su Custodia di Terra Santa, 20 maggio 2016. URL consultato il 27 aprile 2020.
  3. ^ Conferma dell’Elezione del Custode di Terra Santa, su Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede, 29 aprile 2022. URL consultato il 29 aprile 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Custode di Terra Santa e Guardiano del Monte Sion Successore Stemma Custodia di Terra Santa.jpg
Pierbattista Pizzaballa, O.F.M. dal 20 maggio 2016 in carica
Controllo di autoritàVIAF (EN6440150567626706370004 · WorldCat Identities (ENviaf-6440150567626706370004