Léon-Adolphe Amette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Léon-Adolphe Amette
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardinal Amette, standing three-quarters LCCN2014680634 (2) (cropped).jpg
Il cardinale Amette nel 1913
COA cardinal FR Amette Leon-Adolphe.png
Est Christus vivere
Incarichi ricoperti
Nato 6 settembre 1850, Douville
Ordinato presbitero 20 dicembre 1873 dall'arcivescovo Joseph Hippolyte Guibert, O.M.I. (poi cardinale)
Nominato vescovo 28 novembre 1898 da papa Leone XIII
Consacrato vescovo 25 gennaio 1899 dal cardinale Guillaume-Marie-Romain Sourrieu
Elevato arcivescovo 21 febbraio 1906 da papa Pio X
Creato cardinale 27 novembre 1911 da papa Pio X
Deceduto 29 agosto 1920, Antony

Léon-Adolphe Amette (Douville, 6 settembre 1850Antony, 29 agosto 1920) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Douville il 6 settembre 1850.

Arcivescovo di Parigi nel 1908, papa Pio X lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 27 novembre 1911.

Si adoperò a favore della modernizzazione dei metodi pastorali in una diocesi fortemente tradizionalistica.

Sul piano politico fu di tendenze conciliatrici.

Morì il 29 agosto 1920 all'età di 70 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN49306343 · ISNI (EN0000 0000 6647 0479 · GND (DE122928024 · BNF (FRcb12385657f (data)