Kintore (Regno Unito)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kintore
città; anticamente: burgh
(EN) Kintore/(GD) Ceann Tòrr
Kintore – Veduta
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Scozia Scozia
Area di consiglioAberdeenshire
Territorio
Coordinate57°14′09″N 2°20′45″W / 57.235833°N 2.345833°W57.235833; -2.345833 (Kintore)Coordinate: 57°14′09″N 2°20′45″W / 57.235833°N 2.345833°W57.235833; -2.345833 (Kintore)
Abitanti4 476 (2011)
Altre informazioni
LingueInglese
Cod. postaleAB51
Prefisso(+44) 01467
Fuso orarioUTC+0
ConteaAberdeenshire
Cartografia
Mappa di localizzazione: Regno Unito
Kintore
Kintore
Sito istituzionale
Kintore: il municipio
Kintore: la chiesa parrocchiale

Kintore (in gaelico scozzese: Ceann Tòrr[1]) è una cittadina (e un tempo burgh) di circa 4.500 abitanti[2] della Scozia nord-orientale, facente parte dell'area amministrativa dell'Aberdeenshire e situata lungo il corso del fiume Don[1][3].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della città deriva dal termine gaelico Ceann-an-tòrr, che significa "la fine di una collina".[1]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Kintore si trova nella parte sud-oreintaledell'Aberdeenshire[3], a metà strada tra Inverurie e Dyce (rispettivamente a sud della prima e a nord-ovest della seconda) [3], a circa 12 miglia[1] a nord-ovest di Aberdeen.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2011, Kintore contava una popolazione pari a 4.476 abitanti.[2]

La località ha conosciuto un notevole incremento demografico rispetto al 2001, quando contava 2.226 abitanti[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tra i primi insediamenti, vi furono quelli degli antichi Romani, che costruirono un forte in loco di 120 acri che poteva ospitare fino a 10.000 truppe.[1]

In seguito, la località fu popolata dai Pitti.[1]

Intorno all'840, Kenneth I concesse a Kintore lo status di burgh.[1]

Nel XIX secolo, la località trasse scarso beneficio dal punto di vistoa commerciale dall'apertura, nel 1805, del canale di Aberdeen che collegava Aberdeen con Port Elphinstone e che passava anche per Kintore.[1]

Le cose migliorarono però dopo che nel 1854 il canale fu sostituito da una ferrovia e a Kintore fu realizzata una stazione ferroviaria.[1]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

L'architettura di cittadina si caratterizza per i suoi edifici in pietra grigia.[1]

Municipio[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli edifici d'interesse, figura il municipio, completato nel 1774.[1]

Hallforest Castle[modifica | modifica wikitesto]

A un miglio fuori città si trovano inoltre le rovine dello Hallforest Castle o Hall Forest Castle, risalente al XIV secolo.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k (EN) Kintore, Undiscovered Scotland. URL consultato l'11 marzo 2016.
  2. ^ a b c (DE) Kintore, City Population. URL consultato il 12 marzo 2016.
  3. ^ a b c A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, Touring Club Italiano, Milano, 2007, p. 443
  4. ^ (EN) Hall Forest Castle, British Listed Buildings. URL consultato il 12 marzo 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scozia Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Scozia