55 a.C.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il 55 a.C. (LV a.C. in numeri romani) è un anno del I secolo a.C.

55 a.C. negli altri calendari
Calendario gregoriano 55 a.C.
Ab Urbe condita 699 (DCXCIX)
Calendario armeno N.D.
Calendario bengalese N.D.
Calendario berbero 896
Calendario bizantino 5454 — 5455
Calendario buddhista 490
Calendario cinese 2642 — 2643
Calendario copto N.D.
Calendario ebraico 3705 — 3706
Calendario etiopico N.D.
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

1 — 2
N.D.
3047 — 3048
Calendario islamico Jāhiliyya
Calendario persiano N.D.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Per luogo[modifica | modifica wikitesto]

Impero romano[modifica | modifica wikitesto]

Egitto[modifica | modifica wikitesto]

Aulo Gabinio rimette Tolomeo Aulete sul trono di Alessandria. Marco Antonio è comandante della cavalleria. Archelao (marito della regina Berenice IV) muore in battaglia ad Alessandria. Berenice viene giustiziata.

Isole britanniche[modifica | modifica wikitesto]

  • 26 agosto — Giulio Cesare dirige la prima invasione romana della Britannia, molto probabilmente una spedizione di esplorazione in armi, come risposta all'aiuto militare che i britanni fornirono ai loro alleati gallici. Inoltre sembra che abbiano accolto la richiesta di aiuto di Mandubracio, principe esiliato dei Trinovantes. A causa dell'inclemenza del tempo e delle rivolte in Gallia la spedizione ha scarso successo, ma il Senato romano decreta venti giorni di ringraziamenti agli dei in seguito all'incolume ritorno della spedizione alle sue basi in Gallia.

Partia[modifica | modifica wikitesto]

Per argomento[modifica | modifica wikitesto]

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia[modifica | modifica wikitesto]

Morti[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]