Jorge Seré

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jorge Seré
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 181 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 2000
Carriera
Squadre di club1
1981-1987 Danubio ? (-?)
1988-1995 Nacional ? (-?)
1995 Coritiba ? (-?)
1995-1997 Liverpool (M) ? (-?)
1998-1999 Rampla Juniors ? (-?)
2000 Liverpool (M) ? (-?)
Nazionale
1987-1989 Uruguay Uruguay 4 (-?)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Argentina 1987
Argento Brasile 1989
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Jorge Fernando Seré Dulcini (Montevideo, 9 luglio 1961) è un ex calciatore uruguaiano, di ruolo portiere.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Portiere dall'altezza non imponente, aveva una particolare abilità nel parare i rigori.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera a vent'anni nel Danubio, dove trascorse il primo periodo nel calcio professionistico; il Nacional di Roberto Fleitas, ex CT della Nazionale, lo acquistò nel 1988, in seguito al termine della Copa América 1987. Con la squadra della capitale Seré fu protagonista di un periodo ricco di successi, che iniziò con la vittoria in Libertadores nel 1988, proseguì con l'Intercontinentale e con la doppietta Recopa-Interamericana del 1989; in tutte queste occasioni, Seré fu il titolare. Si mise particolarmente in evidenza nell'Intercontinentale, dove giocò un ruolo chiave ai tiri di rigore: i giocatori del PSV, difatti, si videro respingere quattro tiri dal portiere uruguaiano, che permise al Nacional di vincere per 7-6.[1] Nel 1992 vinse il suo primo e unico campionato nazionale, mentre nel 1995 lasciò per la prima volta la propria patria, risolvendosi a trasferirsi in Brasile. La squadra da lui scelta fu il Coritiba, all'epoca militante in Série B; non terminò però la stagione, e tornò in patria, stavolta al Liverpool. Dopo una stagione al Rampla Juniors, si ritirò al termine del Clausura 2000, nuovamente con la maglia del Liverpool.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fu convocato per la prima volta nel 1987, e fece il suo debutto il 19 giugno 1987[2] in una amichevole contro l'Ecuador a Montevideo. Fu poi incluso nella lista dei convocati per la Copa América 1987 dal CT Fleitas; in tale competizione, però, che per la Nazionale uruguaiana fu particolarmente breve (solamente due incontri), Seré venne sopravanzato da Pereira, che giocò entrambe le partite.[3] Analogo accadimento si verificò durante la Copa América 1989; stavolta, il posto da titolare fu ipotecato da Zeoli, che precluse a Seré la possibilità di debuttare in una competizione ufficiale con la maglia della Nazionale.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nacional: 1992

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nacional: 1988
Nacional: 1988
Nacional: 1989
Nacional: 1988

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Argentina 1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Toyota Cup 1988, FIFA.com. URL consultato il 23 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2010).
  2. ^ (EN) Jorge Fernando Seré Dulcini, playerhistory.com. URL consultato il 23 ottobre 2010.
  3. ^ (EN) Copa América 1987, RSSSF. URL consultato il 23 ottobre 2010.
  4. ^ (EN) Copa América 1989, RSSSF. URL consultato il 23 ottobre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]