John Joseph Krol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Joseph Krol
cardinale di Santa Romana Chiesa
Ronald Reagan and John Cardinal Krol.jpg
Coat of arms of John Joseph Krol.svg
Deus Rex meus
Incarichi ricoperti
Nato 26 ottobre 1910, Cleveland
Ordinato presbitero 20 febbraio 1937 dal vescovo Joseph Schrembs (poi arcivescovo)
Nominato vescovo 11 luglio 1953 da papa Pio XII
Consacrato vescovo 2 settembre 1953 dall'arcivescovo Amleto Giovanni Cicognani (poi cardinale)
Elevato arcivescovo 11 febbraio 1961 da papa Giovanni XXIII
Creato cardinale 26 giugno 1967 da papa Paolo VI
Deceduto 3 marzo 1996, Filadelfia

John Joseph Krol (Cleveland, 26 ottobre 1910Filadelfia, 3 marzo 1996) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Cleveland il 26 ottobre 1910.

Papa Giovanni XXIII lo nominò arcivescovo metropolita di Filadelfia l'11 febbraio 1961.

Prese parte al Concilio Vaticano II, durante il quale fu uno dei sei sottosegretari permanenti. Fu sempre considerato un forte tradizionalista.

Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 26 giugno 1967. Presiedette la Conferenza Statunitense dei Vescovi Cattolici dal 1971 al 1974. Partecipò ad entrambi i conclavi del 1978.

Fu elevato alla porpora insieme al futuro papa Giovanni Paolo II, e fu nel tempo suo fidato consigliere.

Si dimise dall'arcidiocesi di Filadelfia l'11 febbraio 1988, esattamente ventisette anni dopo la sua nomina alla guida della diocesi.

Morì il 3 marzo 1996 all'età di 85 anni ed è sepolto nella cripta della cattedrale di Filadelfia. Dopo la sua morte fu criticato e accusato di aver coperto scandali e abusi sessuali nel clero durante il suo episcopato.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN39000434 · ISNI (EN0000 0001 1442 227X · LCCN (ENno98118798 · GND (DE173779859