James Edward Grant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Edward Grant (Chicago, 2 luglio 1905Burbank, 19 febbraio 1966) è stato uno scrittore, sceneggiatore e regista statunitense. Autore di racconti brevi, ha collaborato al soggetto di più di 50 film tra il 1935 e il 1971.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Chicago, Grant ha iniziato la sua carriera a metà degli anni 1930 sviluppando storie o script per lo più di film di serie B. Ha collaborato a dodici produzioni con John Wayne, a partire da L'ultima conquista (che ha anche diretto) nel 1947 fino a Il circo e la sua grande avventura nel 1964. L'infallibile pistolero strabico fu distribuito nel 1971, cinque anni dopo la sua morte. Grant ha vinto il Bronze Wrangler, un premio annuale presentato dal National Cowboy & Western Heritage Museum, due volte, per La battaglia di Alamo nel 1961 e per I comanceros l'anno successivo. Inoltre, lui e William Bowers furono candidati per il premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale per La legge del più forte nel 1959. Scrisse numerosi racconti pubblicati su Argosy, The Saturday Evening Post, Cosmopolitan, Liberty.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Crediti come sceneggiatore, autore del soggetto o della storia originale.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN54341850 · ISNI: (EN0000 0001 1570 8819 · LCCN: (ENn87916731 · GND: (DE137730446 · BNF: (FRcb139890348 (data)