Jackie D'Amico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John 'Jackie Nose' D'Amico (1937) è un mafioso statunitense, da lungo tempo membro della famiglia criminale dei Gambino.

Figlio di immigrati italiani originari di Vietri sul Mare (in provincia di Salerno), durante gli anni ottanta Jackie Nose era un amico di John Gotti e un capo temuto nella rete del gioco d'azzardo e degli strozzini. Dopo una prigionia terminata negli anni novanta ritornò a Brooklyn nel suo clan. Secondo l'FBI, D'Amico è stato capo della famiglia Gambino dal 2002 al 2008, anno in cui con l'operazione Old Bridge sfugge, ma il giorno successivo si consegna di sua spontanea volontà[1]. È stato rilasciato il 15 giugno del 2012.

Non è parente del membro della famiglia Bonanno Joseph D'Amico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mafia, Jackie D'Amico si consegna agli agenti dell'Fbi di New York, repubblica.it, 8 febbraio 2008. URL consultato il 21 marzo 2011.
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie