Isacco (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Iiro)
Jump to navigation Jump to search

Isacco è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Il sacrificio di Isacco, di Jan Lievens

Si tratta di un nome di tradizione biblica, in quanto portato dal patriarca Isacco, figlio di Abramo e Sara[1][2][3][4][6][7][10]. Esso ci è giunto, tramite il latino Isaac e il greco Ίσαάκ (Isaák), dal nome ebraico יִצְחָק (Yitzchaq o Yitzhaq), certamente connesso con il verbo ebraico צָחַק (tzachaq, "ridere")[1][2][3][7][9]; nell'Antico Testamento, questa etimologia è spiegata col fatto che Abramo rise quando Dio gli disse che la sua anziana moglie avrebbe concepito un figlio, e anche Sara rise quando la profezia le venne riferita (Gn17:17[11] e 18:10-15[12])[7], e di conseguenza il nome viene interpretato come "egli ride"[2][3][8][9], "egli possa ridere"[5], "egli riderà", "egli gioirà"[7], o "risata"[10]. Alternativamente, il soggetto sottinteso, in questo nome così come in vari altri nomi ebraici, potrebbe essere piuttosto Dio, e quindi il nome avrebbe il significato di "possa Dio ridere", "possa Dio sorridere", e in senso lato "possa Dio essere benevolente [verso il bambino così battezzato]"[1][2][3][4]. In ogni caso, il nome è affine per semantica ad altri quali Gelasio, Ilario e Gaudenzio[3].

Nonostante la presenza di diversi santi così chiamati, il nome gode di scarsissima diffusione tra i cattolici[1][2][3], mentre è più diffuso tra i protestanti, fra i quali è più radicata l'usanza di adottare nomi biblici[1][3][7]. È invece molto ben attestato nelle comunità ebraiche, sia in Italia (dove è diffuso maggiormente al Nord e al Centro)[1][2][3], sia in Inghilterra[3][7].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico può essere festeggiato in memoria di numerosi santi, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Isaac[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Isaac.

Variante Isaak[modifica | modifica wikitesto]

Variante Itzhak[modifica | modifica wikitesto]

Variante Yitzhak[modifica | modifica wikitesto]

Variante Ike[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q Tagliavini, p. 113.
  2. ^ a b c d e f g De Felice, pp. 108-109.
  3. ^ a b c d e f g h i j La Stella T., p. 201.
  4. ^ a b c d e Burgio, p. 217.
  5. ^ a b c d e f g h i j k Sheard, p. 294.
  6. ^ a b Ahmed, p. 82.
  7. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae (EN) Isaac, su Behind the Name. URL consultato il 30 marzo 2019.
  8. ^ a b c d Albaigès i Olivart, p. 144.
  9. ^ a b c d e f (EN) Isaac, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 30 marzo 2019.
  10. ^ a b Holman References, p. 176.
  11. ^ Gn 17:17, su laparola.net.
  12. ^ Gn 18:10-15, su laparola.net.
  13. ^ a b c d e f g h i Santi di nome Isacco, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 30 marzo 2019.
  14. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Name - Isaac, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 30 marzo 2019.
  15. ^ a b c Martirologio, su The Roman Curia. URL consultato il 30 marzo 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi