Angels of Death

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Angels of Death
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Android, iOS, Nintendo Switch
Data di pubblicazioneWindows:
Mondo/non specificato 14 agosto 2015

Steam:
Mondo/non specificato 20 dicembre 2016
Android, iOS:
Mondo/non specificato 11 ottobre 2017

Nintendo Switch:
Mondo/non specificato 28 giugno 2018
GenereAvventura, Survival horror
OrigineGiappone
SviluppoHoshikuzu KRNKRN
PubblicazioneDen Fami Nico Game Magazine
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad, tastiera, Joy-Con
Motore graficoRPG Maker VX
SupportoDownload
Distribuzione digitaleSteam, Nintendo eShop
Fascia di etàCEROC · ESRBT · PEGI: 12
Angels of Death
殺戮の天使
(Satsuriku no tenshi)
Generehorror
Manga
TestiMakoto Sanada
DisegniKudan Nazuka
EditoreMedia Factory
RivistaMonthly Comic Gene
Targetjosei
1ª edizione27 gennaio 2016 – in corso
Tankōbon8 (in corso)
Manga
Angels of Death Episode.0
TestiMakoto Sanada
DisegniKudan Nazuka
EditoreKadokawa Shoten
Targetjosei
1ª edizione3 marzo 2017 – in corso
Tankōbon2 (in corso)
Manga
Satsuten!
TestiMakoto Sanada
Disegninegiyan
EditoreMedia Factory
RivistaMonthly Comic Gene
Targetjosei
1ª edizione27 febbraio 2017 – in corso
Tankōbon2 (in corso)
Light novel
TestiKina Chiren, Makoto Sanada
Disegninegiyan
EditoreKadokawa
1ª edizione30 luglio 2016 – 27 aprile 2018
Volumi3 (completa)
Serie TV anime
RegiaKentarō Suzuki
ProduttoreAlpha Alan
Composizione serieYoshinobu Fujioka
MusicheNoisycroak
StudioJ.C.Staff
ReteAT-X, Tokyo MX, KBS, TV Aichi, Sun TV, BS11, TVQ
1ª TV6 luglio – 26 ottobre 2018
Episodi16 (completa)
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
1º streaming it.Crunchyroll (sottotitolata)

Angels of Death (殺戮の天使 Satsuriku no tenshi?, lett. "Angeli del massacro") è un videogioco horror e d'avventura giapponese sviluppato da Hoshikuzu KRNKRN (Makoto Sanada) per Microsoft Windows. Creato usando RPG Maker, è stato pubblicato prima gratuitamente sul sito web Den Fami Nico Game Magazine e poi su Steam in giapponese, coreano, cinese e inglese.

Un adattamento manga, scritto da Kudan Nazuka e disegnato da Makoto Sanada, ha iniziato la serializzazione sulla rivista shōjo Monthly Comic Gene di Media Factory nel 2015. Un adattamento Anime è stato realizzato e concluso nel 2018 in Giappone

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]