I cervelloni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I cervelloni
I cervelloni (1996) - Bonolis, Hunziker.jpg
Paolo Bonolis e Michelle Hunziker nella terza edizione del programma (1996)
PaeseItalia
Anno1994-1998
Generetalent show
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttorePaolo Bonolis (1994-1996), Giancarlo Magalli (1997-1998)
IdeatoreFederico Moccia, Ugo Porcelli, Alfredo Cerruti, Marco Salvati
Rete televisivaRaiuno

I cervelloni è un programma televisivo di Ugo Porcelli, Federico Moccia e Marco Luci andato in onda dal 1994 al 1998 per 5 edizioni su Raiuno, nel quale venivano poste in gara delle invenzioni.

Condotto dal 1994 al 1996 da Paolo Bonolis e Wendy Windham (anche se nel '96 per le prime puntate era presente una giovane Michelle Hunziker al suo debutto in televisione), nel 1997 e nel 1998 da Giancarlo Magalli, ha riscosso un ottimo successo in termini di ascolti televisivi, registrando anche punte del 35% di share.

Nel 2007 è stata tentata una riedizione dal titolo Colpo di genio, rielaborata da Endemol e condotta da Simona Ventura e Teo Teocoli, che non ha ottenuto però il successo sperato e a causa dei bassi ascolti (17,64% di share all'esordio e il 14,90% la settimana successiva) ha chiuso dopo solo due puntate.

Nel cast era presente nell'edizione del 1996 il futuro ministro per le pari opportunità del governo Berlusconi IV Mara Carfagna[1].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Inizio Fine Puntate Giorno di messa in onda Rete Conduttore Cast Regia Studio
21 aprile 1994 9 giugno 1994 8 Giovedì Rai 1 Paolo Bonolis Gene Gnocchi (prime due puntate), Stefania Poppi, e Wendy Windham (ultime puntate) Enzo Dell'Aquila Teatro delle Vittorie - Roma
21 aprile 1995 23 giugno 1995 10 Sabato Wendy Windham e la Premiata Ditta Giancarlo Nicotra Teatro 5 di Cinecittà - Roma
13 aprile 1996 15 giugno 1996 9 Michelle Hunziker (prime 4 puntate), Wendy Windham (dalla 4ª puntata), Luca Laurenti e Giorgio Bracardi Sergio Japino Teatro 10 di Cinecittà - Roma
11 gennaio 1997 22 marzo 1997 10 Giancarlo Magalli Wendy Windham, Nino Frassica, Michele Foresta, Carolina Marconi
8 ottobre 1998 17 dicembre 1998 11 Giovedì Wendy Windham, Sergio Vastano Stefano Gigli Teatro 15 di Cinecittà - Roma

Ascolti TV[modifica | modifica wikitesto]

Edizione 1994[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Telespettatori Share
21 aprile 1994 4.625.000[2]
28 aprile 1994 3.905.000[3]
5 maggio 1994 4.015.000[4]
12 maggio 1994 4.505.000[5]
19 maggio 1994 5.015.000[6]
26 maggio 1994 4.806.000[7]
2 giugno 1994 4.963.000[8]
9 giugno 1994 5.394.000[9]
Media 4 653 000

Edizione 1995[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Telespettatori Share
21 aprile 1995 7.795.000[10]
28 aprile 1995 6.685.000[11]
5 maggio 1995 6.944.000[12] 32,29%[12]
12 maggio 1995 6.709.000[13]
19 maggio 1995 7.165.000[14]
26 maggio 1995 6.122.000[15] 29,76%[15]
2 giugno 1995 6.715.000[16]
9 giugno 1995 8.095.000[17] 38,37%[17]
16 giugno 1995 6.575.000[18] 35,38%[18]
23 giugno 1995 6.725.000 (I parte) / 6.479.000 (II parte)[19]
Media 6 940 000

Edizione 1996[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Telespettatori Share
13 aprile 1996 5.616.000[20]
20 aprile 1996 5.905.000[21] 27,31%[21]
27 aprile 1996 5.625.000[22]
4 maggio 1996 7.268.000[23]
11 maggio 1996 7.622.000[24]
1 giugno 1996 5.935.000[25]
8 giugno 1996 5.951.000[26]
15 giugno 1996 5.761.000[27] 34,52%[27]

Edizione 1997[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Telespettatori Share
11 gennaio 1997 7.605.000[28] 31,92%[28]
18 gennaio 1997 7.996.000[29] 35,43%[29]
25 gennaio 1997 6.815.000[30] 31,19%[30]
1 febbraio 1997 6.927.000[31] 30,87%[31]
8 febbraio 1997 6.023.000[32] 27,80%[32]
15 febbraio 1997 6.272.000[33]
1 marzo 1997 5.680.000[34]
8 marzo 1997 4.881.000[35]
15 marzo 1997 5.419.000[36]
22 marzo 1997 5.504.000[37]
Media 6 312 000

Edizione 1998[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Telespettatori Share
8 ottobre 1998 6.616.000[38] 25,61%[38]
15 ottobre 1998 5.531.000[39] 22,13%[39]
29 ottobre 1998 4.821.000[40] 19,12%[40]
5 novembre 1998 5.757.000[41] 21,79%[41]
12 novembre 1998 5.454.000[42] 20,66%[42]
19 novembre 1998 5.003.000[43] 18,15%[43]
26 novembre 1998 5.955.000[44] 23,06%[44]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mara Carfagna, da gossip.excite.it
  2. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 23 aprile 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  3. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 30 aprile 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  4. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 7 maggio 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  5. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 14 maggio 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  6. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 21 maggio 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  7. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 28 maggio 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  8. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 4 giugno 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  9. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 11 giugno 1994. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  10. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 24 aprile 1995. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  11. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 1º maggio 1995. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  12. ^ a b ASCOLTI TV: RAI BATTE FININVEST NE PRIME TIME, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 8 maggio 1995. URL consultato il 20 agosto 2020.
  13. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 15 maggio 1995. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  14. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 22 maggio 1995. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  15. ^ a b ASCOLTI TV: ANCORA UN SUCCESSO PER I CERVELLONI, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 29 maggio 1995. URL consultato il 20 agosto 2020.
  16. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 5 giugno 1995. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  17. ^ a b RAIUNO: I CERVELLONI, UN TRIONFO, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 11 giugno 1995. URL consultato il 20 agosto 2020.
  18. ^ a b ASCOLTI TV: BONOLIS BATTE ANCORA UNA VOLTA FIORELLO, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 19 giugno 1995. URL consultato il 20 agosto 2020.
  19. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 26 giugno 1995. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  20. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 15 aprile 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  21. ^ a b CANALE 5: ROSE ROSSE BATTE I CERVELLONI, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 21 aprile 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  22. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 29 aprile 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  23. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 6 maggio 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  24. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 13 maggio 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  25. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 3 giugno 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  26. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 10 giugno 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  27. ^ a b Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 17 giugno 1996. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  28. ^ a b Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 13 gennaio 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  29. ^ a b Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 20 gennaio 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  30. ^ a b Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 27 gennaio 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  31. ^ a b Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 3 febbraio 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  32. ^ a b Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 10 febbraio 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  33. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 17 febbraio 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  34. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 3 marzo 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  35. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 10 marzo 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  36. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 17 marzo 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  37. ^ Auditel (PDF), su archivio.unita.news, L'Unità, 24 marzo 1997. URL consultato il 21 ottobre 2021.
  38. ^ a b ASCOLTI TV: I CERVELLONI VINCONO LA SERATA, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 9 ottobre 1998. URL consultato il 17 settembre 2020.
  39. ^ a b ASCOLTI TV: VITTORIA DELLA RAI NEL PRIME TIME, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 16 ottobre 1998. URL consultato il 19 agosto 2021.
  40. ^ a b ASCOLTI TV: VINCE LAZIO-MILAN, MA 'MERLINO' RESISTE, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 30 ottobre 1998. URL consultato il 17 settembre 2020.
  41. ^ a b ASCOLTI TV: VITTORIA DI RAIUNO NEL PRIME TIME, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 6 novembre 1998. URL consultato il 17 settembre 2020.
  42. ^ a b ASCOLTI TV: VINCE LA SERATA RAIUNO, CON I CERVELLONI, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 13 novembre 1998. URL consultato il 17 settembre 2020.
  43. ^ a b ASCOLTI TV: VINCE 'ULTIMO', su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 13 novembre 1998. URL consultato il 17 settembre 2020.
  44. ^ a b ASCOLTI TV: VINCE I CERVELLONI SU RAIUNO, su www1.adnkronos.com, Adnkronos, 27 novembre 1998. URL consultato il 19 agosto 2021.
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione