Hot Tuna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hot Tuna
Hot Tuna at Merlefest 2006.JPG
Gli Hot Tuna durante un concerto. (da sinistra, Jack Casady, Jorma Kaukonen and Barry Mitterhof)
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRock
Blues
Folk
Periodo di attività musicale1969 – in attività
EtichettaRCA Records
Album pubblicati20
Studio7
Live12
Raccolte6
Sito ufficiale

Gli Hot Tuna sono un gruppo musicale statunitense formato alla fine degli anni sessanta dal chitarrista e cantante Jorma Kaukonen e dal bassista Jack Casady, provenienti dal gruppo rock psichedelico Jefferson Airplane. Il loro repertorio è principalmente composto da pezzi classici di musica blues e folk di maestri come il Reverendo Gary Davis, Jelly Roll Morton, Bo Carter e Arthur "Blind" Blake, o anche da brani scritti dallo stesso Kaukonen, mentre la loro caratteristica principale è la tendenza alla formazione di jam session e all'improvvisazione[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli Hot Tuna nacquero nel 1969 come progetto parallelo ai Jefferson Airplane per permettere alla cantante Grace Slick di riprendersi da un intervento chirurgico alla gola che le aveva impedito di esibirsi[2]. Jorma Kaukonen, Jack Casady, Paul Kantner e il nuovo batterista Joey Covington suonarono in diversi spettacoli in giro per San Francisco prima che i Jefferson Airplane riprendessero le esibizioni per promuovere l'album Volunteers. Una volta ripresa l'attività dei Jefferson Airplane gli Hot Tuna si ritrovarono ad aprire per i loro concerti. Il repertorio iniziale era composto principalmente da brani degli Airplane, di Kaukonen e di artisti country-blues americani come Reverendo Gary Davis, Jelly Roll Morton, Bo Carter e Arthur "Blind" Blake.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale

Ex componenti

  • Paul Kantnerchitarra ritmica ed acustica, voce (1969–1970, 1987–1988)
  • Joey Covington — batteria (1969–1970)
  • Will Scarlet — armonica (1969–1971)
  • Marty Balin — voce (1969–1970)
  • Peter Kaukonen — chitarra (1969–1970, 1989–1990)
  • Papa John Creachviolino elettrico (1970–1973, morto nel 1994)
  • Paul Ziegler — chitarra ritmica (1970)
  • Sammy Piazza — batteria, percussioni (1970–1974)
  • Bob Steeler — batteria (1974–1977)
  • Greg Douglass — seconda chitarra solista (1975)
  • Nick Buck — tastiere (1977)
  • Michael Falzarano — chitarra ritmica, voce, mandolino (1983, 1990–2002)
  • Shigemi Komiyama — batteria (1983)
  • Joey Balin — chitarra ritmica (1986–1987)
  • Joey Stefko — batteria (1988–1990)
  • Galen Underwood — tastiere (1989–1990)
  • Harvey Sorgen — batteria (1986–2004)
  • Pete Sears — tastiere (1992–2001)
  • Erik Diaz — batteria (2004–2008)
  • Skoota Warner — batteria (2008–2014)
Il gruppo nel 1972. Casady e Kaukonen con Creach e Piazza.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Live

Studio

Raccolte

Altri album

Accreditato a Jorma Kaukonen e Tom Hobson; prodotto da Jack Casady.
Raccolta con brani dei Jefferson Airplane, Hot Tuna, Paul Kantner, Grace Slick, Jefferson Starship e Jorma Kaukonen.

Singoli

  • 1971Been So Long/Candyman
  • 1971Water Song/Keep on Truckin
  • 1975Hot Jelly Roll Blues/Surphase Tension
  • 1975Hot Jelly Roll Blues/Hot Jelly Roll Blues
  • 1976It's So Easy/I Can't Be Satisfied
  • 1989Eve of Destruction

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Johannes Antonius van den Heavel (a cura di), Enciclopedia Rock, Hard & Heavy, Arcana Editrice, 1991, ISBN 88-85859-77-1.
  2. ^ Hot Tuna

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Johannes Antonius van den Heavel (a cura di), Enciclopedia Rock, Hard & Heavy, Arcana Editrice, 1991, ISBN 88-85859-77-1.
  • Nick Logan e Bob Woffinden, Enciclopedia del rock, Milano, Fratelli Fabbri Editore, 1977.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica