After Bathing at Baxter's

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
After Bathing at Baxter's
Artista Jefferson Airplane
Tipo album Studio
Pubblicazione 27 novembre 1967
Durata 43:38
Dischi 1
Tracce 11
Genere Rock psichedelico
Etichetta RCA Victor
Produttore Al Schmitt
Registrazione Giugno-ottobre 1967 presso gli RCA Studios, Hollywood
Formati LP (1967)
CD (1989, 2003)
Jefferson Airplane - cronologia
Album precedente
(1967)
Album successivo
(1968)

After Bathing at Baxter's è il terzo album in studio dei Jefferson Airplane pubblicato dalla RCA Victor nel 1967.

Rispetto all'album Surrealistic Pillow, uscito alcuni mesi prima, After Bathing at Baxter's ha una struttura molto più complessa. È composto da più canzoni raggruppate in diverse suites. Probabilmente molte delle sue canzoni sono state ispirate dall'uso dell'LSD.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album si caratterizza per la presenza di lunghe composizioni sperimentali come lo strumentale Spare Chaynge (nove minuti di durata) e l'insolita Rejoyce di Grace Slick, un omaggio a James Joyce e al suo romanzo Ulysses. Molte delle tracce sull'album riflettono la voglia di sperimentare nuovi orizzonti musicali maggiormente "free" da parte della band, possibilità acquisita grazie al successo commerciale riscosso con il precedente album Surrealistic Pillow. In After Bathing at Baxter's non è incluso nessun brano dall'impatto commerciale neanche lontanamente paragonabile agli ultimi singoli Somebody to Love e White Rabbit, che poco tempo prima avevano sbancato la classifica statunitense di Billboard.

Il disco raggiunse la posizione numero 17 in classifica negli Stati Uniti. Il primo singolo estratto dall'album,The Ballad of You and Me and Pooneil raggiunse la posizione numero 42, mentre il secondo singolo, Watch Her Ride si fermò alla numero 61.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La copertina[modifica | modifica wikitesto]

Il famoso disegno della doppia copertina dell'album fu realizzato dal fumettista Ron Cobb divenuto poi un affermato scenografo e artista concettuale per il cinema (sue invenzioni sono molti dei bizzarri alieni di Guerre stellari). Nel disegno, ispirato graficamente ai lavori dell'illustratore Heath Robinson, è rappresentato una macchina volante fusione di un triplano e di una idealizzata casa d'inizio secolo nel tipico stile di quelle presenti nel quartiere di Haight-Ashbury a San Francisco, luogo nevralgico della Summer of Love e del movimento hippie. I Jefferson Airplane, nel 1968, compreranno una casa simile, in stile neo-coloniale, nei pressi di Haight-Ashbury al 2400 di Fulton Street e la trasformeranno nella loro base.[2] L'"aeroplano Jefferson" del disegno sorvola una città devastata dalla cultura del consumismo e rappresentata come una grande discarica e un cimitero di automobili.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  • Streetmasse
  1. The Ballad of You & Me & Pooneil - (Paul Kantner) - 4:29
  2. A Small Package of Value Will Come to You, Shortly - (Spencer Dryden, Gary Blackman, Bill Thompson) - 1:39
  3. Young Girl Sunday Blues - (Marty Balin, Paul Kantner) - 3:33
  • The War is Over
  1. Martha - (Paul Kantner) - 3:26
  2. Wild Tyme - (Paul Kantner) - 3:08
  • Hymn to an Older Generation
  1. The Last Wall of the Castle - (Jorma Kaukonen) - 2:40
  2. rejoyce[3] - (Grace Slick) - 4:01
Lato B
  • How Suite It Is
  1. Watch Her Ride - (Paul Kantner) - 3:11
  2. Spare Chaynge - (Jack Casady, Spencer Dryden, Jorma Kaukonen) - 9:12
  • Shizoforest Love Suite
  1. Two Heads - (Grace Slick) - 3:10
  2. Won't You Try / Saturday Afternoon[4] - (Paul Kantner) - 5:09
Bonus tracks[5]
  1. The Ballad of You & Me & Pooneil (dal vivo - versione lunga)[6] - (Paul Kantner) - 11:04
  2. Martha (versione mono)[7] - (Paul Kantner) - 3:26
  3. Two Heads (versione alternativa)[8] - (Grace Slick) - 3:15
  4. Things Are Better In The East (versione demo) - (Marty Balin) - 2:31
    Young Girl Sunday Blues (strumentale - traccia nascosta) - 3:59[9]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Jefferson Airplane
Altri musicisti
  • Gary Blackman – voce nella traccia 2
  • Bill Thompson – voce nella traccia 2

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cash Box Top 100 Singles, in Cash Box, 30 dicembre 1967. (archiviato dall'url originale il settembre 30, 2012).
  2. ^ (EN) Jeff Tamarkin, 2400 Fulton Street--The Airplane House, aka The Mansion, su Got the Revolution!. URL consultato il 16 settembre 2010.
  3. ^ Il titolo della canzone è tutto in lettere minuscole nell'elenco tracce dell'album originale (v. note di copertina di After Bathing at Baxter's, RCA Victor LOP 1511, 1967 e edizioni successive).
  4. ^ In alcune edizioni Won't You Try e Saturday Afternoon compaiono come due canzoni e tracce distinte (v. note di copertina di After Bathing at Baxter's, RCA BMG ND84718, 1989).
  5. ^ Brani presenti solo nella riedizione su CD del 2003.
  6. ^ Versione già pubblicata nell'antologia 1992 – Jefferson Airplane Loves You, RCA RDJ 66113-2
  7. ^ Lato B del singolo Watch Her Ride / Martha RCA 47-9389.
  8. ^ Lato B del singolo Ballad of You & Me & Pooneil / Two Heads RCA 47-9297.
  9. ^ Subito dopo Things Are Better In The East inizia un brano riconoscibile come una versione strumentale di Young Girl Sunday Blues non accreditata nelle note di copertina.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock