Heinz Holliger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heinz Holliger

Heinz Holliger (Langenthal, 21 maggio 1939) è un oboista, direttore d'orchestra e compositore svizzero, tra i più celebri in Europa. Inizia la sua educazione musicale al Conservatorio di Berna e di Basilea. Ha poi studiato composizione con Pierre Boulez e Sándor Veress e ha vinto il primo premio nella Competizione Internazionale di Ginevra nel 1959.

Per lui sono state scritte e dedicate molte composizioni per oboe, in quanto è ritenuto il più abile oboista del mondo. Titolo che gli è valso non solo per l'enorme bravura di esecuzione ma per le innovazioni che ha apportato al metodo di oboe. Ha insegnato alla Musikhochschule di Friburgo in Brisgovia, Germania nel 1966.

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Albinoni, Adagio in sol min./Conc. op. 7 - Pinnock/Holliger/Elhorst, Deutsche Grammophon
  • Albinoni, Conc. op. 7 - Holliger/Camerata Bern, Archiv Produktion
  • Albinoni, Conc. op. 7/Son. a 5 - Musici/Holliger/Thunemann, 1990/1991 Philips
  • Bach: Oboe Concerto in F - Oboe Concerto in D Minor - Oboe Concerto in A - Academy of St. Martin in the Fields/Heinz Holliger/Iona Brown, 1983 Philips
  • Handel: Oboe Concertos & Concerto Grosso "Alexander's Feast" - English Chamber Orchestra/Heinz Holliger/Raymond Leppard, 1971 Philips
  • Ligeti: Hamburg Concerto, Double Concerto, Requiem, Ramifications - Asko Ensemble/Caroline Stein/Heinz Holliger/London Voices/Schönberg Ensemble/Terry Edwards, 2003 Warner
  • Marcello A., Conc. oboe La cetra - Holliger/Camerata Bern, Archiv Produktion
  • Schönberg: Chamber Symphonies Nos. 1, 2 & Verklärte Nacht - Chamber Orchestra of Europe/Heinz Holliger, 1990 Teldec
  • Schumann: Works for Oboe and Piano - Alfred Brendel/Heinz Holliger, 1980 Philips
  • Veress: Hommage à Paul Klee, Concerto for Piano Strings & Percussion, 6 Csárdás - András Schiff/Budapest Festival Orchestra/Dénes Várjon/Heinz Holliger, 1998 TELDEC
  • Holliger, Concerti barocchi per oboe - Albinoni/Vivaldi/Marcello, 1967/1986 Decca
Controllo di autorità VIAF: (EN111708400 · LCCN: (ENn80125200 · ISNI: (EN0000 0001 1032 8710 · GND: (DE118553097 · BNF: (FRcb12497899s (data)