Premio Ernst von Siemens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il premio internazionale Ernst von Siemens (Ernst von Siemens Musikpreis) è un premio assegnato annualmente dall'Accademia bavarese di belle arti a un compositore, musicista o musicologo che si sia particolarmente distinto per il suo contributo nel mondo della musica. Il premio venne istituito nel 1972 da Ernst von Siemens, nipote del famoso industriale tedesco Ernst Werner von Siemens e presidente della compagnia omonima.

Il premio viene considerato come una delle massime onorificenze nel campo della musica e viene affiancato da premi minori dedicati a festival, concerti, istituzioni musicali e giovani musicisti. Tra questi premi minori si trova anche il premio dei compositori che premia un'opera di un giovane compositore. La fondazione mette a disposizione annualmente la cifra di 2300000  in premi a cui si aggiungono 2100000  per sostenere particolari progetti musicali. Dal 2007 il premio principale ammonta alla cifra di 200000 , contro i 150000  assegnati precedentemente.

Vincitori del premio Ernst von Siemens[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori del premio dei compositori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ernst von Siemens Musikpreis an Pierre-Laurent Aimard verliehen, su zeit.de, Munich, dpa, 3 giugno 2017. URL consultato il 2 settembre 2017.
  2. ^ (DE) Robert Braunmüller, Beat Furrer ist der Preisträger 2018, in Abendzeitung, München, 23 gennaio 2018. URL consultato il 30 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh96003079 · GND (DE4254506-7
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica