Francesco Filidei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesco Filidei (Pisa, 1973) è un compositore e organista italiano.

Francesco Filidei è stato allievo di Salvatore Sciarrino e di Jean Guillou.

Dopo essersi diplomato in organo al Conservatorio di Firenze si è specializzato in composizione al Conservatoire de Paris.

È stato membro dell'IRCAM[1], della Casa Velasquez[2], e dell'Academia Schloss Solitude a Stoccarda[3].

Le sue opere, edite da Rai Trade e Ars Publica sono state eseguite da diverse orchestra come l’Itinéraire, Alter Ego, Cairn, L’Instant donné, le Nouvel Ensemble Modern, Court-Circuit, l’Ensemble intercontemporain, le Percussions de Strasbourg, il Klangforum Wien.[4] Alcune sue composizioni sono state trasmesse da Rai 3 e Radio France. Francesco Filidei cerca con le sue opere, come ha affermato Sciarrino, di immaginare una musica privata dell'elemento sonoro, facendo rimanere solo lo scheletro, un suono leggero ma ricco. [5]

Come organista è conosciuto come interprete di Franz Liszt di cui ha interpretato l'integrale. Ha suonato come solista alla Filarmonica di Berlino, al Festival d’Automne a Parigi, al festival Archipel a Ginevra, alla Biennale di Venezia, a l’Ircam et al Forum Neues Musiktheater di Stoccarda.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://brahms.ircam.fr/composers/composer/21883/
  2. ^ http://www.casadevelazquez.org/fannarti.htm
  3. ^ http://80.74.142.177/510_news_current.php?PHPSESSID=00625abc9bb7b8700
  4. ^ Résonances
  5. ^ Winner of Support Prize

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 263383502