Heaven (film 2002)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Heaven
Heaven (film 2002).jpg
Titolo originaleHeaven
Lingua originaleitaliano, inglese
Paese di produzioneGermania, Italia, Stati Uniti d'America, Francia, Regno Unito
Anno2002
Durata97 min
Rapporto1,85 : 1
Generedrammatico, sentimentale, thriller
RegiaTom Tykwer
SoggettoKrzysztof Kieślowski, Krzysztof Piesiewicz
SceneggiaturaKrzysztof Kieślowski, Krzysztof Piesiewicz
ProduttoreAnthony Minghella
Produttore esecutivoSydney Pollack, Harvey Weinstein, Mennan Yapo
Casa di produzioneMiramax Films
FotografiaFrank Griebe
MontaggioMathilde Bonnefoy
MusicheArvo Pärt
ScenografiaUli Hanisch
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Heaven è un film del 2002 diretto da Tom Tykwer.

Il film è basato su una sceneggiatura che Krzysztof Kieślowski scrisse prima di morire, e che fa parte di una ideale trilogia dedicata a Paradiso, Purgatorio ed Inferno.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Philippa è un'insegnante di inglese che lavora a Torino e che finisce in carcere per aver ucciso quattro innocenti con una bomba. Questa in realtà era stata piazzata per un trafficante di droga, responsabile della morte del marito. In prigione, creduta una terrorista, viene messa a dura prova dai carabinieri, tra cui c'è Filippo, un giovane sottotenente che si invaghisce di lei, e che l'aiuta a fuggire dal carcere durante una falsa evasione messa in piedi da alcuni suoi colleghi complici del trafficante, con il solo scopo di uccidere Philippa.

Così Philippa, con l'aiuto di Filippo, uccide il trafficante ed evade dal carcere. I due si rifugiano in Toscana dove pensano di poter vivere tranquillamente il loro amore, ma i carabinieri li inseguono.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato a Torino e Montepulciano. Le prime scene sono invece girate al Centro Direzionale di Napoli. Altre riprese sono state realizzate a Bottrop (Germania).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Presentato in anteprima al Festival Internazionale del Cinema di Berlino il 6 febbraio 2002, è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane e quelle statunitensi il 4 ottobre dello stesso anno.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema