Governatori della Germania (provincia romana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La provincia della Germania Magna (in rosso) all'interno dell'Impero romano

Questa è la lista dei governatori romani conosciuti della provincia romana della Germania Magna, localizzata nei moderni stati di Germania, Polonia, Paesi Bassi, Austria, Repubblica Ceca e Slovacchia. Dopo le prime campagne militari di Druso maggiore, la provincia venne elevata allo status di provincia romana dal fratello, e futuro imparatore, Tiberio (nel 7 a.C.).

La provincia di Germania[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Germania (provincia romana).

Non conosciamo con certezza quale possa essere stata la forma di amministrazione della neo-provincia romana di Germania tra il 7 a.C. ed il 9 d.C. prima della clades variana. È possibile che fosse soggetta direttamente al Legatus Augusti pro praetore della Gallia Belgica ed amministrata da un suo Procurator Augusti che ne controllava i territori tra Reno e Weser (fino al 5) e poi tra Reno ed Elba dopo le campagne di Tiberio del 5 d.C. Della sua esistenza parla esplicitamente Dione[1]. Il suo confine orientale avrebbe dovuto coincidere con il fiume Elba, fino a comprendere il potente regno boemo dei Marcomanni di Maroboduo (vedi voce occupazione romana della Germania sotto Augusto).

EVOLUZIONE DELLE PROVINCE GERMANICHE
prima della
conquista romana
dal 50 a.C.
Belgica
Germania Magna (Germani)
dal 16 a.C.
Gallia Belgica
(provincia romana)
Germania Magna (Germani)
dal 12 a.C.
al 7 a.C.
Gallia Belgica
(ampliata con il distr. militare della Germania fino al Weser)
dal 7 a.C.
al 4 d.C.
Gallia Belgica
Germania
(provincia romana fino al Weser)
dal 4
al 9 d.C.
Gallia Belgica
Germania
(provincia romana fino all'Elba)
dal 17 d.C.
Gallia Belgica
(di cui facevano parte)
Germania inf.
(distr.militare)
Germania sup.
(distr.militare)
Germania Magna
(andata perduta)

Lista di governatori[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei Governatori romani
Anno
Tiberio
(come legatus Augusti pro praetore della Gallia Comata e del distretto militare della Germania Magna fino al fiume Weser)
46
79
912
1316

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cassio Dione, LV, 28.6; LVI, 18.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti antiche
Fonti epigrafiche
Fonti storiografiche moderne
  • (IT) Davide Faoro, Die Grossprovinz Germanien: idea e forma di macroprovincia augustea, in J.-L. Ferrary & J. Scheid (a cura di), Il princeps romano: autocrate o magistrato?, Pavia, Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia, 2015, pp. 679-700, ISBN 978-8869520235.
  • (EN) L.Keppie, The making of the roman army, Oklahoma, 1998, ISBN 9780415151504.
  • (IT) Theodor Mommsen, L'impero di Roma, Firenze, Sansoni, 2016.
  • (IT) Piganiol André, Le conquiste dei romani, Milano, Il Saggiatore, 1989.
  • (EN) Ronald Syme, Some notes on the legions under Augustus, in Journal of Roman Studies, vol. XXIII, 1933.
  • (EN) Ronald Syme, L'aristocrazia augustea, Milano, BUR, 1993, ISBN 9788817116077.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma