Giuseppe Ottolenghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Ottolenghi

Ministro della guerra del Regno d'Italia
Durata mandato 14 maggio 1902 –
3 settembre 1903
Capo di Stato Vittorio Emanuele III di Savoia
Capo del governo Giuseppe Zanardelli
Predecessore Enrico Morin
Successore Ettore Pedotti
Legislature XXI legislatura del Regno d'Italia

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 15 maggio 1902 –
2 novembre 1904
Sito istituzionale
Giuseppe Ottolenghi
26 dicembre 1838 – 2 novembre 1904
Nato aSabbioneta
Morto aTorino
Dati militari
Paese servitoRegno di Sardegna Regno di Sardegna
Italia Italia
Forza armataFlag of the Kingdom of Sardinia (1848-1851).svg Armata sarda
Flag of Italy (1860).svg Regio esercito
ArmaFanteria
Cavalleria
SpecialitàStato Maggiore
Anni di servizio1859 - 1904
GradoTenente generale
GuerreSeconda guerra d'indipendenza italiana
Terza guerra d'indipendenza italiana
Studi militariAccademia militare di Ivrea
voci di militari presenti su Wikipedia

Giuseppe Ottolenghi (Sabbioneta, 26 dicembre 1838Torino, 2 novembre 1904) è stato un generale e politico italiano.

Sabbioneta, lapide a Giuseppe Ottolenghi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu senatore del Regno e ministro della Guerra del Regno d'Italia - il primo di origine ebraica - nel Governo Zanardelli.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia
Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Cavaliere dell'Ordine Militare di Savoia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine Militare di Savoia
Medaglia d'argento al valor militare - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al valor militare
«Per il valore dimostrato all'assedio di Gaeta»
Medaglia d'argento al valor militare - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento al valor militare
«Nella repressione del brigantaggio»
Croce d'oro per anzianità di servizio (40 anni) - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'oro per anzianità di servizio (40 anni)
Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa delle campagne delle Guerre d'Indipendenza
Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia francese commemorativa della Seconda Guerra d'Indipendenza italiana - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia francese commemorativa della Seconda Guerra d'Indipendenza italiana

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pierluigi Briganti Il contributo militare degli ebrei italiani alla Grande Guerra 1915-1918, Silvio Zamorani editore, Torino 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN308276306