Giuseppe Castelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri Giuseppe Castelli, vedi Giuseppe Castelli (disambigua).
Giuseppe Castelli
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
Per castella docens
 
Incarichi ricoperti
 
Nato15 novembre 1871 a San Gillio
Ordinato presbitero8 giugno 1895
Nominato vescovo23 agosto 1911 da papa Pio X
Consacrato vescovo28 ottobre 1911 dal cardinale Agostino Richelmy
Deceduto12 settembre 1943 (71 anni) a Novara
 

Giuseppe Castelli (San Gillio, 15 novembre 1871Novara, 12 settembre 1943) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a San Gillio, in provincia e arcidiocesi di Torino, il 15 novembre 1871.

Dopo aver compiuto gli studi, l'8 giugno 1895 fu ordinato presbitero.

Il 23 agosto 1911 papa Pio X lo nominò vescovo di Susa; succedette a Carlo Marozio, deceduto il 30 agosto 1910. Il 28 ottobre successivo ricevette la consacrazione episcopale dal cardinale Agostino Richelmy, coconsacranti i vescovi Costanzo Castrale e Angelo Bartolomasi (poi arcivescovo). Il 14 gennaio 1912 prese possesso della diocesi.

Il 22 dicembre 1920 fu trasferito alla diocesi di Cuneo, dove succedette a Natale Gabriele Moriondo, precedentemente nominato visitatore apostolico nel Caucaso. Il 6 maggio 1921 prese possesso della diocesi.

Il 21 ottobre 1924 fu nominato vescovo di Novara; succedette a Giuseppe Gamba, precedentemente nominato arcivescovo metropolita di Torino. Il 15 febbraio 1925 prese possesso della diocesi.

Durante il suo episcopato nella diocesi gaudenziana, compì tre distinte visite pastorali e nel 1936 celebrò il sinodo diocesano. Inoltre incrementò e diffuse le organizzazioni dell'Azione Cattolica, celebrò due solenni congressi eucaristici e ampliò la sede della curia vescovile.

Morì a Novara il 12 settembre 1943 e fu sepolto nella cattedrale di Santa Maria Assunta.

Genealogia episcopale e successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Novara Sacra, Novara, Ed. Interlinea, 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Susa Successore BishopCoA PioM.svg
Carlo Marozio 23 agosto 1911 - 22 dicembre 1920 Umberto Rossi
Predecessore Vescovo di Cuneo Successore BishopCoA PioM.svg
Natale Gabriele Moriondo, O.P. 22 dicembre 1920 - 21 ottobre 1924 Quirico Travaini
Predecessore Vescovo di Novara Successore BishopCoA PioM.svg
Giuseppe Gamba 21 ottobre 1924 - 12 settembre 1943 Leone Giacomo Ossola, O.F.M.Cap.
Controllo di autoritàVIAF (EN90372779 · ISNI (EN0000 0003 7459 5820 · SBN TO0V474577 · BAV 495/169553 · BNF (FRcb17142198f (data) · WorldCat Identities (ENviaf-90372779