Giampiero Scaglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giampiero Scaglia
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Ritirato 1992
Carriera
Giovanili
 ????
1977-1980
600px Giallo e Bianco Quadrati.png Audace Parma
Varese Varese
Squadre di club1
1980-1985 Varese Varese 94 (9)
1985-1988 Triestina Triestina 82 (4)
1988-1989 Piacenza Piacenza 20 (0)
1989-1990 Frosinone Frosinone 25 (2)
1990-1992 Palermo Palermo 21 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giampiero Scaglia (Parma, 20 giugno 1963) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista o attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nell'Audace Parma[1], passa poi al Varese all'età di 14 anni. Fatta tutta la trafila delle giovanili, debutta in Serie B il 10 maggio 1981, nella vittoria per 4-1 sul campo della SPAL. Con la maglia dei biancorossi lombardi disputa cinque campionati nella serie cadetta, conquistando il posto da titolare a partire dalla stagione 1982-1983.

Nel 1985, dopo la retrocessione del Varese in Serie C1, viene acquistato dalla Triestina, dove disputa altri tre campionati di Serie B, sfiorando la promozione in Serie A nel campionato 1985-1986. Nel 1988 i giuliani retrocedono in Serie C1 e Scaglia passa al Piacenza[2], allenato dal suo conterraneo Enrico Catuzzi che lo aveva avuto al Varese. In Emilia viene impiegato in alternativa ad Armando Madonna, Giuseppe Signori e successivamente Giuseppe Compagno, collezionando 20 presenze prima di essere escluso dalla rosa nella primavera del 1989, insieme a Francesco Mileti, Maurizio Iorio e Giovanni Colasante[2][3].

A fine stagione, si trasferisce al Frosinone, in Serie C2[4]. Con i ciociari disputa 25 partite segnando 2 reti, partecipando a una stagione caratterizzata dal sopraggiunto fallimento della società. Nel novembre successivo viene acquistato dal Palermo, con cui ottiene la promozione dalla Serie C1 alla Serie B[5], e nel campionato 1991-1992 disputa le sue ultime 4 partite nella serie cadetta.

In totale ha giocato 196 presenze in Serie B, realizzando 13 reti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Audace, calcio e oratorio, Gazzettadiparma.it
  2. ^ a b Rosa 1988-1989 Storiapiacenza1919.it
  3. ^ Scoglio prudente: "Non siamo in A", La Repubblica, 7 maggio 1989, pag.38
  4. ^ Acquisti e cessioni 1989-1990 Storiapiacenza1919.it
  5. ^ Stagione 1990-1991 Rosanerouniverse.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]