GTFO

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la sigla inglese, vedi Espressioni del gergo di Internet#G.
GTFO
Mariah Carey GTFO.PNG
Screenshot del videoclip del brano
ArtistaMariah Carey
Tipo albumSingolo
Pubblicazione13 settembre 2018
Durata3:27
GenereContemporary R&B
EtichettaEpic Records
ProduttoreNineteen85
FormatiDownload digitale
Streaming

GTFO è un singolo promozionale della cantante statunitense Mariah Carey, proveniente dal suo quindicesimo album d'inediti, intitolato Caution. Il brano è stato scritto dalla stessa cantante in collaborazione con Bibi Bourelly e Paul Jefferies, in arte Nineteen85, e prodotto da quest'ultimo.[1] Mariah, nel presentare il singolo, lo ha descritto come un divertente assaggio, non troppo serio, del nuovo progetto discografico.

La canzone è stata eseguita live per la prima volta all'iHeartRadio Music Festival nel settembre 2018 insieme ad altri grandi successi della cantautrice.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Israel Daramola di Spin è stato positivo sulla canzone, definendola "un pezzo spettrale e tenero con un ritmo magnetico".[2] Randall Colburn di Consequence of Sound ha elogiato la performance vocale di Carey e la strumentazione della canzone, apprezzandone "il flusso sognante".[3] Anche R. Eric Thomas di Elle è stato positivo, descrivendo la traccia come "una sensuale midtempo".[4] L'editore di Billboard Gil Kaufman ha descritto il brano come "permaloso".[5] GTFO è stato incluso al numero 59 nella lista di Idolator dei 100 migliori singoli del 2018,[6] e al numero 92 nella lista di NPR delle 100 migliori canzoni dell'anno.[7]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Anche se soltanto un singolo promozionale il 14 settembre Mariah rilascia, tramite il suo canale Vevo su Youtube, il video ufficiale della canzone diretto da Sarah McColgan.[8] Nel video la Carey è da sola mentre si concede un bicchiere di vino e si rilassa in tranquillità cantando della sua relazione ormai finita.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale[9]
  1. GTFO – 3:27

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) David Renshaw, Mariah Carey shares new song “GTFO”, The Fader. URL consultato il 13 settembre 2018.
  2. ^ (EN) Israel Daramola, Mariah Carey - "GTFO": Listen, Spin. URL consultato il 25 giugno 2019.
  3. ^ (EN) Randall Colburn, Mariah Carey shares the sweetly profane "GTFO": Stream, Consequence of Sound. URL consultato il 25 giugno 2019.
  4. ^ (EN) R. Eric Thomas, Mariah Carey, Lyrical Life Coach, Returns With More Advice in "GTFO", Elle. URL consultato il 25 giugno 2019.
  5. ^ (EN) Gil Kaufman, Mariah Carey Releases Sultry Ballad 'GTFO': Listen | Billboard, Billboard. URL consultato il 25 giugno 2019.
  6. ^ (EN) Mike Wass, Bangers, Ballads & Bops: The 100 Best Singles Of 2018, Idolator. URL consultato il 25 giugno 2019.
  7. ^ (EN) The 100 Best Songs Of 2018, NPR. URL consultato il 25 giugno 2019.
  8. ^ (EN) Meredith Jacobs, Mariah Carey released a new song, "GTFO," from her upcoming album, Newsweek. URL consultato il 25 giugno 2019.
  9. ^ (EN) GTFO by Mariah Carey, iTunes. URL consultato il 14 settembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica