Someday (Mariah Carey)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Someday
Someday.JPG
Screenshot del videoclip
ArtistaMariah Carey
Tipo albumSingolo
Pubblicazione13 dicembre 1990
Durata4:07
Album di provenienzaMariah Carey
GenereRhythm and blues
Hip hop soul
EtichettaColumbia
ProduttoreRic Wake
RegistrazioneDicembre 1988 - Ottobre 1990
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 500.000+)
Mariah Carey - cronologia
Singolo precedente
(1990)
Singolo successivo
(1991)

Someday è una canzone di Mariah Carey registrata per il suo omonimo album di debutto Mariah Carey (1990). La canzone è stata pubblicata come terzo singolo nella fine del '90. Venne scritta dalla Carey stessa con l'aiuto di Ben Margulies e prodotta da Ric Wake. La canzone, come i suoi due precedenti singoli, arrivò in vetta della Hot 100 statunitense per due settimane. Nel resto del mondo non ottenne grandissimo successo, ma ricevette un premio dalla BMI (come i due precedenti singoli)

Registrazione[modifica | modifica wikitesto]

"Someday" è stato uno dei cinque brani contenenti in un mixtape, usato per far registrare un cd dal produttore Tony Mottola, inoltre anche ex-marito della Carey. La versione demo venne cambiate dalla Sony; le parti melodiche eseguite su una base di tromba furono sostituite da una chitarra elettrica e la canzone venne accorciata di circa 8 secondi, per questo la canzone diventa più ritmata e meno Soul.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

La canzone ha continuato la successione di numero uno della Carey, divenendo la terza numero uno nella Hot 100. Dopo otto settimane ha raggiunto la vetta della classifica rimanendo due settimane consecutive al vertice. La canzone è stata quindici settimane nella top-40, e si è anche classificata 13ª nella classifica di fine anno 1991. Ha raggiunto la top-5 in Canada, la top-20 in Finlandia, una top-40 nel Regno Unito, Francia e Olanda e una top-50 in Giappone e Australia.

Andamento nella Billboard Hot 100[modifica | modifica wikitesto]

Billboard Hot 100 1991[2]
Settimana 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19
Posizione
37
25
17
13
5
4
2
1
1
2
6
13
21
28
39
49
65
74
83

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video, diretto da Larry Jordan, è stato girato al liceo Bayonne, a Bayonne nel New Jersey e vede come protagonista un ragazzo che, dopo aver trattato male la sua ragazza, la rivuole al centro della sua vita. Appare poi un gruppo di ballerini hip-hop e la Carey si unisce a loro. Nel DVD di #1's è stata aggiunta una versione diversa.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Worldwide CD single

  1. "Someday" (new 7" jackswing)
  2. "Alone in Love"

Worldwide CD maxi-single // Japan Only Maxi-Single Picture Disc

  1. "Someday" (new 7" jackswing)
  2. "Someday" (new 7" straight)
  3. "Someday" (new 12" jackswing)
  4. "Someday" (pianoapercapella)
  5. "Alone in Love"

UK CD maxi-single #1

  1. "Someday" (7" jackswing)
  2. "Someday" (12" jackswing)
  3. "Someday" (12" house)

UK CD maxi-single #2

  1. "Someday" (7" jackswing)
  2. "Vision of Love"
  3. "Love Takes Time"
  4. "Alone in Love"

Spain 7" Promo Single

  1. "Someday"

Posizioni in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Claffisica (1991) Posizione
massima
Australia[3] 44
Canada[4] 5
Finlandia[5] 17
Francia[6] 38
Giappone (Album Chart)[7] 481
Polonia[8] 10
Paesi Bassi[9] 21
Regno Unito[10] 38
Stati Uniti Billboard Hot 100[11] 1
Stati Uniti Billboard Hot Adult Contemporary Tracks[11] 5
Stati Uniti Billboard Hot Dance Club Play 1
Stati Uniti Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs[11] 3

Classifiche annuali[modifica | modifica wikitesto]

Paese (1991) Posizione
Canada[12] 7
Stati Uniti[13] 13

1 In Giappone, gli EP possono entrare solo nella classifica degli album.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica