Frozen - Le avventure di Olaf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Frozen - Le avventure di Olaf
OlafFrozenAdventure.png
Anna, Olaf e Elsa in una scena del corto
Titolo originaleOlaf's Frozen Adventure
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Durata21min 10sec
Rapporto2,39:1
Genereanimazione, avventura, commedia, fantastico, musicale
RegiaKevin Deters, Stevie Wermers
SceneggiaturaJac Schaeffer
ProduttoreRoy Conli
Casa di produzioneWalt Disney Animation Studios, Walt Disney Pictures
Distribuzione in italianoWalt Disney Studios Motion Pictures
MusicheChristophe Beck, Elyssa Samsel, Kate Anderson
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Frozen - Le avventure di Olaf (Olaf's Frozen Adventure) è un cortometraggio d'animazione statunitense diretto da Kevin Deters e Stevie Wermers.

Si tratta di uno spinoff di Frozen - Il regno di ghiaccio della Walt Disney Animation Studios. Il corto, successivo al precedente Frozen Fever del 2015, è stato proiettato nelle sale cinematografiche insieme al film d'animazione della Pixar Animation Studios Coco, uscito in Italia il 28 dicembre 2017.[1] Il 2 dicembre la Disney decide di interrompere le proiezioni del corto nei cinema americani, a causa delle proteste degli spettatori, per via della durata ritenuta eccessiva.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In occasione del loro primo Natale assieme dopo tanti anni, Elsa ed Anna preparano una grande festa per il popolo di Arendelle; le sorelle danno inizio alle celebrazioni, com'è usanza da parte della famiglia reale, tuttavia rimangono addolorate nel vedere che tutti tornano immediatamente a casa per coltivare le proprie personali tradizioni natalizie. Rimaste sole, Elsa ed Anna si rendono conto di non avere alcuna tradizione da celebrare a causa degli anni che hanno trascorso lontane; Elsa, in particolare, si ritiene responsabile poiché sente ancora su di sé la colpa dell'incidente che ha portato alla loro separazione.

Vedendo le sue amiche tristi, Olaf si imbarca insieme a Sven in un viaggio attraverso il regno, girando di casa in casa e chiedendo a ogni famiglia di insegnargli le sue tradizioni, con lo scopo di regalarle alle ragazze. Tuttavia, mentre attraversa la foresta, dà accidentalmente fuoco alla slitta su cui trasportava i regali e gli addobbi. Affranto, il pupazzo di neve conclude di non essere riuscito nell'intento di aiutare Elsa ed Anna e decide di non tornare a casa.

Intanto, al castello, Elsa ed Anna cercano tra i loro ricordi d'infanzia qualcosa che possa rappresentare la loro tradizione natalizia. La ricerca appare infruttuosa, ma improvvisamente Elsa ha un'illuminazione e recupera dal proprio baule una scatola, esortando Anna a scoprirne il contenuto. Anna apre la scatola e rimane commossa: le sorelle hanno finalmente trovato la tradizione che stavano cercando.

Sven torna al castello e, a modo suo, riesce a informare Elsa ed Anna della scomparsa di Olaf; le sorelle, aiutate dall'intero popolo di Arendelle, si mettono dunque alla ricerca del loro amico e lo trovano, solo e sconsolato, nel bel mezzo della foresta. Olaf è ancora molto dispiaciuto di non aver trovato una tradizione per loro, ma Elsa ed Anna gli mostrano il contenuto della misteriosa scatola: essa contiene tutti i bigliettini che Anna, ogni Natale, faceva per Elsa e le passava sotto la porta della camera dov'era rinchiusa, e ognuno di essi raffigura proprio Olaf. Il loro amico, infatti, è il ricordo più bello del periodo in cui le sorelle erano ancora insieme e per tutti gli anni di separazione è stato anche ciò che le ha tenute unite, ricordando ad entrambe quanto ancora si volessero bene e permettendo loro di ritrovarsi dopo tanto tempo. Olaf capisce così che l'importanza delle tradizioni natalizie è che abbiano il potere di unire le persone e di rappresentare lui stesso quel legame per Elsa ed Anna.

L'ultima scena mostra Elsa che, usando i suoi poteri, addobba la foresta e insieme ad Anna, Olaf, Kristoff e a tutto il popolo di Arendelle festeggia il Natale.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il cortometraggio fu annunciato inizialmente per essere distribuito a febbraio del 2016 esclusivamente sul canale ABC. Sul finire dell'anno fu annunciato che sarebbero state prodotte nuove canzoni originali. Nel giugno del 2017 è stato poi annunciato che il corto sarebbe uscito in concomitanza con la proiezione del nuovo film Pixar, Coco e che nel cast principale sarebbero ritornati i personaggi e gli interpreti principali del film vincitore di due Premi Oscar nel 2013.[3]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 settembre 2017 è stato diffuso il primo trailer in italiano.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Il cortometraggio ha fatto il suo debutto televisivo sul network statunitense ABC il 14 dicembre 2017 dove è stato visto da 5,64 milioni di spettatori.[5] In Italia il corto è stato trasmesso in prima TV in chiaro su Rai 2 il 7 dicembre 2017 alle 21.05[6] e su Disney Channel (Italia) il 2 dicembre 2017 alle 14.00.

Home Video[modifica | modifica wikitesto]

Il cortometraggio è stato pubblicato in Italia il 15 maggio 2018 solo in formato DVD[7][8] mentre negli Stati Uniti e in Canada il 13 novembre 2018 in DVD e Blu-ray. La versione Home Video nordamericana contiene come extra sei cortometraggi Disney restaurati in HD, metà dei quali pubblicati per la prima volta in assoluto, che sono presentati da una veloce introduzione animata di Olaf[9] mentre la versione italiana contiene come extra il cortometraggio Frozen Fever.[7][8]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Il corto in CGI presenta quattro nuove canzoni originali ad opera di Elyssa Samsel e Kate Anderson.[10][11]

  • Ring in the SeasonKristen Bell, Idina Menzel, Josh Gad
  • The Ballad of FlemmingradJonathan Groff
  • Ring in the Season - Reprise – Idina Menzel
  • That Time of Year – Josh Gad, Idina Menzel, Kristen Bell e Cast
  • That Time of Year - Reprise – Josh Gad
  • When We’re Together – Idina Menzel, Kristen Bell, Josh Gad, Jonathan Groff
  • The Ballad of Flemmingrad (Traditional Version) – Jonathan Groff

Motivi

  • "Olaf’s Frozen Adventure" Score Suite

Qui di seguito i titoli e la numerazione della versione originale italiana, disponibile dal 22 dicembre 2017[12]

  • 1 Il primo vero Natale
  • 2 La ballata di Flemmingrad
  • 3 Il primo vero Natale (Reprise)
  • 4 La stagione più bella
  • 5 La stagione più bella (Reprise)
  • 6 Quando siamo insieme
  • 7 Frozen - Le avventure di Olaf Score Suite
  • 8 La ballata di flemmingrad (Versione tradizionale)
  • 9 Il primo vero natale (Versione Karaoke)
  • 10 La stagione più bella (Versione Karaoke)
  • 11 Quando siamo insieme (Versione Karaoke)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Riconoscimento Fonte
2018 Annie Award Best Animated Special Production

(Miglior special d'animazione)

Candidato/a [13]
Animated Effects in an Animated Production

(Miglior effetti animati in un film d'animazione)

Candidato/a
Music in an Animated Feature Production

(Miglior musiche in un film d'animazione)

Candidato/a

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Olaf’s Frozen Adventure, su badtaste.it, 13 giugno 2017. URL consultato il 10 giugno 2018.
  2. ^ Olaf’s Frozen Adventure: dopo le critiche, la Disney ha deciso di rimuovere in anticipo il corto dalle proiezioni di Coco, su bestmovie.it, 3 dicembre 2017. URL consultato il 10 giugno 2018.
  3. ^ (EN) ABC to Air FROZEN Holiday Special in 2017; Idina Menzel, Kristen Bell & Josh Gad to Return!, su bradwayworld.it, 9 febbraio 2016. URL consultato il 10 giugno 2018.
  4. ^ Disney Frozen: Le avventure di Olaf – Trailer Ufficiale Italiano, su filmovie.it, 27 settembre 2017. URL consultato il 10 giugno 2018.
  5. ^ (EN) Rick Porter, ‘Thursday Night Football’ adjusts up, still at season low: Thursday final ratings, su TV By The Numbers, 15 dicembre 2017.
  6. ^ La Gazzetta Disney - News, Recensioni e molto altro, su facebook.com, 30 novembre 2017. URL consultato il 10 giugno 2018.
  7. ^ a b Le Avventure di Olaf, su www.amazon.it.
    «Data versione DVD: 15 mag. 2018».
  8. ^ a b Frozen: le Avventure di Olaf dal 15 maggio in DVD, su La Gazzetta Disney, 7 aprile 2018.
  9. ^ (EN) Digital Review: Olaf's Frozen Adventure - Includes 6 Disney Tales, su LaughingPlace.com, 19 dicembre 2017.
  10. ^ (EN) Hear previews of new Olaf’s Frozen Adventure songs, su comingsoon.net, 8 settembre 2017. URL consultato il 10 giugno 2018.
  11. ^ Frozen – Le Avventure di Olaf: ecco i titoli delle canzoni originali del nuovo corto Disney, su badtaste.it, 12 ottobre 2017. URL consultato il 10 giugno 2018.
  12. ^ Le avventure di Olaf (Colonna Sonora) - CD, su ibs.it. URL consultato il 10 giugno 2018.
  13. ^ (EN) Patrick Hipes, Annie Awards: Disney/Pixar’s ‘Coco’ Tops Nominations, su Deadline, 4 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]