Florian Kronbichler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Florian Kronbichler
Florian Kronbichler daticamera.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
- Articolo 1 - Movimento Democratico e Progressista (Dal 28/02/2017-attualmente)

In precedenza:

- Sinistra Italiana - Sinistra Ecologia Libertà (Da inizio legislatura al 28/02/2017)

Coalizione Italia. Bene Comune
Circoscrizione Trentino-Alto Adige
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Verdi del Sudtirolo/Alto Adige
Titolo di studio Laurea in scienze politiche
Professione Giornalista

Florian Kronbichler (Riscone, 17 luglio 1951) è un politico e giornalista italiano, di lingua tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Terzo di nove figli di una famiglia di contadini, Kronbichler è nato in val Pusteria e dal 1981 è residente a Bolzano.

Diplomato nel 1971 presso il ginnasio Vinzentinum di Bressanone, si laureò in scienze politiche presso l'Università di Padova nel 1975, dove svolse anche il dottorato di ricerca. In questo periodo fu anche eletto per due volte presidente dell'Associazione degli studenti universitari sudtirolesi. Divenne in seguito docente presso la Libera Università di Bolzano.

Terminati gli studi, iniziò a collaborare con l'amministrazione della Provincia autonoma di Bolzano, dapprima come funzionario del dipartimento dell'istruzione (con delega al riconoscimento dei titoli di studio esteri), poi per il dipartimento di programmazione economica.

Giornalista dal 1980, collaborò fino al 1988 col quotidiano Alto Adige, per il quale curò la sezione in lingua tedesca. Nel 1988 si trasferì a lavorare per la rivista altoatesina in lingua tedesca ff – Südtiroler Wochenmagazin, di cui fu caporedattore dal 1993 al 2000, anno in cui divenne giornalista freelance. Dal 2001 scrisse per la Neue Südtiroler Tageszeitung e dal 2003 collaborò come editorialista all'edizione di Bolzano del Corriere della Sera. Ha lavorato altresì per il Rai Sender Bozen. È noto anche come scrittore: tra le sue opere principali è da annoverare la stesura della biografia di Alexander Langer, personaggio al quale Kronbichler si considera fortemente legato[1].

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Kronbichler è attivo politicamente dagli anni 1970, dapprima nelle file del Sozialdemokratische Partei Südtirols, in seguito nei Verdi del Sudtirolo. In rappresentanza di questo partito, alle elezioni politiche 2013 è stato candidato e di seguito eletto alla Camera dei Deputati nelle liste di Sinistra Ecologia Libertà, il partito di Nichi Vendola, che ha raggiunto il 3,8% dei consensi in Trentino-Alto Adige. È diventato quindi il primo parlamentare altoatesino di lingua tedesca nella storia d'Italia a non essere membro della Südtiroler Volkspartei o di un partito ad essa antesignano, nonché il secondo esponente dei Verdi del Sudtirolo a diventare parlamentare della Repubblica Italiana (il primo era stato Gianni Lanzinger nel 1987).[2]. Dopo il scioglimento di Sinistra Ecologia e Libertà Kronbichler entra nel nuovo movimento Articolo Uno - MDP. Kronbichler è segretario della Commissione Parlamentare di inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro. Fa parte della Commissione Politiche della Unione europea e della Commissione parlamentare per le questioni regionali. Dal dicembre 2015 fa parte della delegazione presso l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa. Dal 10 maggio 2016 fa parte della Commissione "Jo Cox" sull´intolleranza, la xenofobia, il razzismo e i fenomeni di odio. Dal febbraio 2017 Kronbichler fa parte della Commissione Ambiente della Camera presieduta dal noto ambientalista Ermete Reallacci.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Kronbichler è sposato con Rosmarie Spornberger, docente di diritto ed economia presso le scuole superiori bolzanine, ed ha tre figli: Thomas, Jakob e Judith.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN40485404 · GND: (DE13051764X